Secondo alcune indiscrezioni raccolte oggi, potrebbe essere giovedi 22 agosto il giorno della presentazione della squadra e delle maglie 2019-20. Ancora non conosciamo il luogo prescelto, anche se tutto fa pensare che sia ancora una volta in Piazza Tolomei ma torneremo sulla notizia quando ne sapremo di più.

Fonte: FOL

Tosoni Auto
macelleria san prospero
 

E' proseguita anche nei giorni del Palio la sottoscrizione delle tessere di abbonamento per la stagione 2019-2020 ed è stata superata la quota di 1.400 tessere.
Ultima settimana per abbonarsi alla Robur!!!!!

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
ESTRA
 
Tosoni Auto
macelleria san prospero
 
Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 

La squadra bianconera ha ha battuto per 6-1 la Sinalunghese nella partita di allenamento che la Robur ha effettuato oggi pomeriggio all'Acquacalda. A segno per gli uomini di Dal Canto Guidone e D'Auria con una doppietta, Arrigoni e Ortolini. Per gli ospiti a segno Merchetti aiutato dal uno svarione di Ferrari.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 

Guglielmo (attaccante del 2002) e Carlo (attaccante 2005), figli dell'ex allenatore della Robur Michele Mignani passeranno nelle giovanili della Fiorentina. Grande riconoscimento per i due ragazzi senesi del Bruco a cui auguriamo tutte le fortune e di poter realizzare i loro sogni di calciatori.
Altro salto importate lo ha fatto anche l'attaccante Giovanni Seghi (2005) passato all'Empoli.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Rete ivo
 

Il presidente della Lega pro Francesco Ghirelli sarà Siena per il Palio ospite della presidente Anna Durio.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
clean sanex
 

Oggi pomeriggio alle ore 17 sul campo dell’Acquacalda allenamento congiunto con la Sinalunghese, formazione che milita nel campionato di Eccellenza.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Tosoni Auto
 

“Siena ormai fa parte di me. L’altro giorno ho preso il treno per Civitavecchia. Ho aperto il giornale e ho visto la processione dei ceri. Ho pensato: allora è proprio destino!”. A parlare, ieri sera ospite di Canale 3, è Anna Durio, che come sempre non perderà l’occasione di vedersi il Palio. La presidente del Siena, dopo un commovente video che alternava sue foto e gol della Robur (le reti di Marotta e Arrigoni nel derby con l’Arezzo, la cavalcata di Vassallo con la Viterbese, il destro di Santini a Piacenza, il colpo di testa di Marotta in Siena-Catania, la rovesciata a Pisa e il siluro col Piacenza a firma di Gliozzi), ha raccontato alcuni momenti della sua vita. “Sono cambiata tanto col tempo. Ora non ubbidisco a nessuno e faccio quello che sento di fare. Sono nata a Recco, mamma dell’entroterra, padre piemontese. Ho sempre vissuto in campagna, all’aperto. Ci si divertiva con la bicicletta, l’altalena, la raccolta delle olive, gli animali, il fieno. Nel 1985 mi sono imbarcata come telegrafista, ho conosciuto lì mio marito. Di Siena conoscevo il Palio, lo guardavo sempre in tv. Il fanatico di Siena era Federico, per via del calcio e forse dei colori bianconeri, visto che è della Juventus. Poi sono coincise una serie di cose e siamo finiti qui. E, malgrado tutto quello che è successo, sono contenta di esserci”. (G.I.)

Fonte: FOL

Tosoni Auto
FISSC
 

SERIE B Giro di difensori che coinvolge diversi club in Serie B. Il Chievo ha quasi definito l’arrivo a Verona di Joseph Colley, ex difensore del Chelsea. Mancano solo alcuni dettagli prima della firma del calciatore svedese con i gialloblù di Campedelli. Due importanti rinforzi nel reparto difensivo li sta per mettere a segno anche il Trapani, vicino al centrale Michele Fornasier dal
Pescara (era in prestito al Venezia) e al terzino Del Prete (Juventus). Si muove anche il Pordenone che spinge sull’acceleratore per De Col dello Spezia.
Il Frosinone invece cerca una punta: sul taccuino i nomi di Falcinelli (Bologna) e Ceravolo (Parma). Il Pescara è alla ricerca di almeno due pedine: in mezzo con Segre (Torino) e sugli esterni con Di Gaudio (Verona) per il quale c’è il nodo relativo all’ingaggio. Il Livorno ha in pugno l’esterno offensivo Adrian Stoian, svincolato, lo scorso anno ai rumeni della Steaua Bucarest. Il Cosenza per l’attacco continua a spingere per Jerry Mbakogu (Padova); il d.s. Trinchera cerca anche un centrocampista e nei radar c’è ancora Kingsley (Bologna) lo scorso campionato in prestito al Perugia. Il Benevento per la porta valuta Provedel (Empoli, che piace anche allo Spezia).

SERIE C Il Novara preleva Cassandro dal Bologna, il Lecco ingaggia Nacci dal Pisa. La Pro Vercelli tessera Franchino (Vibonese) e Russo (Napoli). Il portiere Crisanto, ex Pistoiese e Monopoli, passa all’Alessandria. Intesa fra Catanzaro e Pescara: in Calabria arrivano in prestito il difensore Elizalde e il centrocampista Tascone. Altri due rinforzi anche per il Bisceglie che ha ufficializzato l’accordo col centrocampista belga Reno Wilmots (Carpi) e il difensore senegalese Layousse Diallo (Avellino). La Cavese prende Rocchi (Giana), Bollino torna alla Sicula, mentre la Vibonese tessera Berardi (Torino) che firma un biennale.


Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Elettronorge
 
Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 
Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 

Doppio colpo per la Pro Vercelli. I piemontesi hanno ingaggiato lo svincolato Gabriele Franchino e Raffaele Russo in prestito dal Napoli. Le Bianche Casacche comunicano inoltre la cessione a titolo temporaneo di Tommaso Nobile, portiere che passa al Carpi.

 

Lorenzo Crisanto arriva all’Alessandria. Il portiere classe ‘98 arriva a titolo definitivo dalla Roma. In carriera ha vestito le maglie di Pistoiese e Monopoli.

 

Ettore Gliozzi scioglie le riserve sul proprio futuro e firma per il Monza. L’ex bomber bianconero è arrivato ai brianzoli in prestito con obbligo di riscatto dal Sassuolo.

 

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL

 
Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 

Il mondo del calcio è teatro anche intrecci e inaspettate riunioni capaci di far riaffiorare alla mente dolci ricordi, un po' come quella di Cesarini e Guidone. Alla loro prima stagione insieme, quella 2015/16, hanno fatto avanzare a suon di reti la Reggiana fino alle final four per la promozione in Serie B. A dirigere quella squadra c'era Leonardo Menichini, allenatore che ha saputo spingere e gestire al meglio i granata. Ai microfoni de Il Fedelissimo Online, il tecnico ha parlato dell'accoppiata formatasi in quel di Reggio Emilia e ritrovatasi a Siena.

 

Con Cesarini e Guidone al Siena si ricompone quella coppia che tanto bene ha fatto alla Reggiana.

 

“Abbiamo fatto una grande stagione arrivando alla final four con Alessandria, Pordenone e Parma. Siamo riusciti a portare tre mila tifosi della Reggiana a Firenze. Due protagonisti di questa cavalcata sono stati Cesarini e Guidone, hanno fatto ottime cose divenendo un valore aggiunto”.

 

Ci può parlare delle caratteristiche di questi due giocatori?

 

“Cesarini è un calciatore che va lasciato libero, è un creativo che non a caso a Reggio Emilia veniva chiamato il “mago”: riesce sempre a uscire la giocata fuori dal cilindro. La posizione se la trova da solo, è anche un giocatore altruista e che sa mettersi a disposizione del compagno. Secondo me ha fatto meno di quanto la natura, calcisticamente parlando, gli ha concesso. Ha avuto alcuni infortuni, ma resta comunque un calciatore di grande livello”.

 

Se Cesarini è un jolly offensivo, Guidone è invece il classico finalizzatore d'area.

 

“E' un giocatore generoso che si batte per la squadra anche nella fase di non possesso, sa inoltre farsi trovare pronto in area, ha il fiuto del goal ed è un buon colpitore di testa. Questo gli permette, oltre al rendersi utile per i compagni nell'arco della gara, di essere sempre minaccioso davanti la porta. Se indovinassero la stagione potrebbero fare grandi cose per il Siena”.

 

Vengono entrambi da una stagione difficile. Quant'è importante la voglia di rivalsa nel mondo del pallone?

 

“Direi che è fondamentale, le motivazioni e il morale fanno la differenza e un giocatore può dare un rendimento inaspettato. Quando entrano nel tunnel degli infortuni e della critica hanno bisogno della fiducia dell'ambiente, con quella possono spostare gli equilibri”.

 

Qual è l'aspetto, sia da un punto di vista tecnico che umano, che più l'ha colpita?

 

“Sono due ragazzi splendidi, sia con i compagni che con l'allenatore: sempre disponibili e pronti a qualsiasi sacrificio. Cesarini è uno che sa fare tutto, incluse reti spettacolari e far salire la squadra. Guidone ha qualcosa in meno sotto il profilo tecnico, ma è un riferimento là davanti che sa giocare di testa e fare sponde per i compagni. Entrambi possono fare molto bene a Siena”.

 

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL

 

 

 

 

Tosoni Auto
Tosoni Auto
 
Tosoni Auto
Sa Giorgio a Lapi
 
Tosoni Auto
Sartini Siena
 

L'attaccante Ettore Gliozzi, di proprietà del Sassuolo, lo scorso anno autore di una grande stagione con la maglia bianconera è passato al Monza in prestito biennale con obbligo di riscatto.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
clean sanex
 

Il Lecco pesca dalla Serie B. Il club neopromosso rinforza la propria rosa con Lorenzo Vignati e Giulio Nacci. Il primo arriva dall’Ascoli con diritto di riscatto e controriscatto in favore bianconero, l’altro in prestito dal Pisa.

 

Lorenzo Maggi lascia l’Alessandria per crescere e acquisire esperienza. Il terzino passa alla Sanremese, club di Serie D. Il classe 2001 si è già aggregato ai liguri, con i quali disputerà la stagione 2019/20.

 

Un giovane difensore per il Novara che ingaggia in prestito Tommaso Cassandro. Il classe 2000 arriva in prestito dal Bologna, per lui è la prima esperienza tra i professionisti. Per la porta gli azzurri si assicurano il figlio d’arte Gabriele Marchegiani, il quale arriva a titolo definitivo dal Gubbio.

 

Salto di categoria per Pasquale Tedone. Dopo la buona stagione in Serie D con l’Audace Cerignola, il difensore scuola Bari passa alla Pro Vercelli. Insieme al classe ‘99 i piemontesi annunciano Giacomo Cecconi, attaccante svincolato dopo la mancata iscrizione dell’Arzachena.

 

Grande ritorno per la Carrarese. I marmiferi si sono assicurati Giuseppe Caccavallo, esterno offensivo che arriva a titolo definitivo dal Venezia.

 

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
ESTRA
 

Sabato 24 agosto
Ore 20.45
Pontedera - Carrarese

Domenica 25 agosto
Ore 15
Pistoiese - Albinoleffe
Pro Vercelli - Pianese
Siena - Olbia
Ore 17.30
Alessandria - Gozzano
Arezzo - Lecco
Como - Pergolettese
Giana Erminio - Renate
Pro Patria - Monza

Lunedì 26 agosto
Ore 20.45
Novara - Juventus U23

Fonte: FOL

 

 

Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 

Probabili cambiamenti all'interno del settore giovanile bianconero con il responsabile Stefano Argilli che potrebbe passare alla guida della Berretti. Al suo posto all'Under 15 passerebbe Alessandro Signorini con Gill Voria confermatissimo all'Under 17 cosi come Leonardo Pericoli all'Under 14 (Giovanissimi Professionisti). Da vedere se la Lega Pro imporrà alle società di schierare obbligatoriamente anche l'Under 16.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Panificio san Prospero
 

Il responsabile sanitario sarà ancora il dottor Domenico Di Mambro, che collabora con la società bianconera dal 2005.
Medico sociale: le dottoresse Anna Rita Mirarchi e Beatrice Berti.
Fisioterapisti: Alessio Gori, Andrea Aldinucci e Jacopo Bigliazzi e Leonardo Cavaliere che si occuperà del recupero infortunati.
Massaggiatore: Ezio Targi

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Rete ivo
 

Dopo il giorno di riposo consesso dall'allenatore Alessandro Dal Canto oggi pomeriggio riprende la preparazione della squadra. In settimana sono previsti due allenamenti congiunti:
Giovedì: ore 17 con la Sinalunghese, all’Acquacalda.
Domenica: ore 17:30 con la Viterbese, allo stadio.
Negli altri giorni allenamenti all’Acquacalda.
Martedì: ore 17
Mercoledì: ore 10 e ore 17
Venerdì: ore 10
Sabato: ore 17


Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Sa Giorgio a Lapi
 

Prosegue la campagna abbonamenti del Siena ieri è stata raggiunta la quota di 1.350 tessere sottoscritte.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
clean sanex
 

A 36 anni anni di distanza dalla sua scomparsa ieri la Lega Pro ha ricordato Artemio Franchi negli stadi a lui intitolati. Al Franchi di Siena in particolare è stata deposta una corona all’ingresso della tribuna coperta, alla presenza della presidente Anna Durio, del presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, di Francesco e Giovanna Franchi, figli di Artemio, e delle autorità cittadine. Presente anche il priore della Contrada della Torre Pier Luigi Millozzi, che poi ha accompagnato la delegazione nella contrada della quale Artemio Franchi è stato capitano dal 1971 al 1982.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 

SERIE B Giornata di trattative e affari conclusi. Juve Stabia vicinissima al centrale Tonucci (Foggia). Visite allo Spezia per il terzino Ferrer (Tarragona) che ha firmato fino al 2023. Accordo tra Salernitana e Ascoli per Pucino, che siglerà un biennale coi marchigiani. Il Benevento ripensa a un nuovo portiere. Due i nomi sul taccuino: Provedel dell’Empoli e Leali del Perugia.
SERIE C Il Monza completa l’attacco con un quarto bomber: preso Ettore Gliozzi dal Sassuolo (era a Siena). Il Carpi ha chiuso per l’arrivo del portiere Nobile (Pro Vercelli). Dalla Spal piace il centrocampista Mawuli, in attacco interessa il monzese Jefferson. Il Vicenza ha chiesto Costa Ferreira al Lecce. L’Avellino ha definito l’ingaggio del difensore Celjak, per l’attacco si sogna Calaió (Salernitana). Il Monopoli a un passo dalla punta Saraniti (Lecce), in arrivo dal Parma anche Carriero. Il portiere Casadei dal Gozzano al Bisceglie.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Tosoni Auto
Panificio san Prospero
 
Tosoni Auto
Tosoni Auto
 
Tosoni Auto
Il Mangione
 
Tosoni Auto
macelleria san prospero
 
Tosoni Auto
Rete ivo
 

Ascoli-Pro Vercelli 5-1

Spezia- Pro Patria 2-0

Chievo- Ravenna 4-2 (dcr) 

Venezia- Catania 2-1

Benevento-Monza 3-4

Cittadella-Padova 2-0

Cremonese- Virtus Francavilla 4-0

Empoli-Reggina 2-1

Entella- Südtirol 1-2

Frosinone- Carrarese 4-0

Monopoli- Cosenza 1-0

Perugia- Triestina 1-0

Pescara- Mantova 3-2

Pordenone- FeralpiSalò 1-2

Trapani- Piacenza 3-1

Crotone-Arezzo 4-3

Juve Stabia-Imolese 3-4 (dcr)

Livorno-Carpi 0-1

Pisa-Potenza 3-0

Salernitana- Catanzaro 3-1

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
ESTRA
 

A margine di Colligiana-Robur Siena ha parlato il mister bianconero Alessandro Dal Canto. Queste le sue dichiarazioni:

La gara – “Tra stamattina e stasera abbiamo fatto due allenamenti che affinano qualche meccanismo e mettono minuti nelle gambe. È andata peggio stamattina perché giocare sul sintetico a 40 gradi non è semplice”.

La squadra – “E’ applicata, grosse preoccupazioni non ce l’ho. Siamo tanti nuovi, un po’ di affinità va ancora trovata. Ma esperimenti no, non ce n’è bisogno. I giocatori li conosco abbastanza bene. Il vantaggio di essere usciti dalla Coppa è che, a livello di minutaggio, potrò avere tutti sullo stesso livello”.

Giocatori – “Oggi ho fatto rigiocare Vassallo, che ha dato risposte positive così come Guberti. Serrotti fa il centrocampista offensivo, non bisogna aspettarsi da lui tanti gol. Ha tecnica, è bravo nel fraseggio, non è importante che segni con la Colligiana ma che trovi affiatamento con gli altri. Credo lo scorso anno abbia fatto 3 gol e 4 assist, non è questo che mi aspetto da lui”.

Play – “In Coppa volevo vedere Arrigoni, l’ho sempre conosciuto come mezz’ala ma è finito in quel ruolo lì lo scorso anno. Gerli ha grande quantità e può fare tutto. Nel ruolo di play eccelle e lo lasciamo lì per adesso. Se ci può giocare anche Bentivoglio? Certamente. Per struttura fisica è un po’ più indietro ma non c’è fretta perché in mezzo c’è abbondanza. Dovrà trovare la migliore condizione senza ansia”.

Amichevole – “Domenica prossima vediamo se troviamo un avversario di pari livello per prepararci ad una partita, quella con l’Olbia, che sarà difficile. Ma sul piano fisico ci arriviamo bene”.

Mercato in uscita – “In qualche ruolo siamo affollati, dispiace soprattutto per chi trova meno spazio”.

Coppa Italia – “Ho acceso un campanello. Non è che siccome ci chiamiamo Siena ci è dovuto qualcosa. Dobbiamo guadagnarci la pagnotta, di scontato non c’è nulla”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Rete ivo
 

ROBUR SIENA (4-3-1-2): Ferrari; Oukhadda, Varga, D'Ambrosio, Migliorelli; Vassallo, Gerli, Da Silva; Serrotti; Guberti, Polidori. All. Dal Canto. A disposizione: Confente, Andreoli, Arrigoni, Bentivoglio, Buschiazzo, Campagnacci, Cesarini, Damian, D'Auria, De Santis, Guidone, Ortolini, Setola.

COLLIGIANA (4-3-3): Fenderico; De Marco, Saitta, Ticci, Ciolli; Silvestri, Sireno, Biagi; Esposito, Iaquinandi, Molinari. All. Ghizzani. A disposizione: Pupilli, Carlotti, Bouhamed, Frellicca, Ciacci, Gennari, Vinciguerra, Segoni, Ninci.

45' Fine st.

43' Si rinnova l'asse Oukhadda-Polidori, ancora un assist dalla destra dello scuola Torino a pescare in mezzo all'area la punta bianconera che impatta di testa spendendo alto.

40' Ghizzani inserisce Vinciguerra al posto di Iaquinandi

36' Altra discesa di Oukhadda che crossa, la respinta arriva sui piedi di Guberti che rimette in mezzo senza fortuna

32' Dal corner Serrotti pesca Gerli dal limite dell'area, il centrocampista bianconero si coordina al volo spedendo la palla fuori di poco

31' Gladestony in bello stile va via a due avversari e poi calcia col destro trovando la risposta di Fenderico

30' Nella Colligiana entra anche Segoni al posto di Sireno

28' Buona iniziativa di Guberti dal versante sinistro, il suo cross però non trova nessuno pronto ad intervenire

21' Dentro Gennari per Biagi nella Colligiana

16' Vassallo pesca un attivissimo Polidori in profondità, ma il suo tiro stavolta è alto sopra la traversa

15' Ghizzani inserisce Ninci al posto di Ticci

14' Triplica la Robur ancora con Alessandro Polidori. Protagonista ancora una volta Oukhadda che lo trova con un traversone preciso al centro dell'area, ma grandi responsabilità di Fenderico che si fa scavalcare dal debole colpo di testa dell'ariete bianconero

13' Polidori si fa notare anche in fase di impostazione con un gran lancio che imbecca Guberti a sinistra. Il suo filtrante non trova Serrotti per pochissimo

11' Si fa vedere l'ex Arezzo anche in fase di rifinitura. Il suo passaggio per Polidori è preciso ma l'attaccante stavolta calcia a fil di palo

10' Serrotti si libera al tiro ma ancora una volta calcia troppo centralmente

9' Nella Colligiana Ciolli fa spazio a Frellicca. Ancora tutto invariato nello schieramento di mister Dal Canto

7' Grande azione della Robur con Oukhadda che si fa tutto il campo in ripartenza e mette al centro per Polidori. L'ariete bianconero mette prima a sedere Saitta, e poi batte il portiere di casa con un destro ad incrociare che vale il raddoppio

2' Bella punizione conquistata dal neo entrato Bouhamed sulla sinistra. Batte Sireno, respinge coi pugni Ferrari

Nella Colligiana subito in campo Carlotti e Bouhamed al posto di Esposito e Molinari

Tutto pronto per l'inizio della ripresa.

45' Fine Pt.

41' Altra discesa di un propositivo Oukhadda a destra, pallone arretrato che trova Guberti solo al limite dell'area. Il suo tiro è però fiacco e si spegne a lato

40' Ancora Robur pericolosa, Guberti in ripartenza imbecca Polidori sul cui tiro è provvidenziale ancora una volta Ticci

38' Era nell'aria e puntuale arriva la marcatura del Siena. Bravo Migliorelli da sinistra a trovare in area Guberti che di testa impatta molto bene piazzando il pallone alla destra di Fenderico

35' Robur vicinissima al vantaggio. Si scambiano i ruoli i due davanti, con Guberti che imbecca Polidori. Il tiro dell'ex Viterbese si stampa sulla traversa, poi sulla respinta Guberti si fa murare da Ticci

33' Ripartenza veloce della Robur. Serrotti fa correre Polidori che dal vertice destro lascia partire un traversone morbido all'indirizzo di Guberti. L'ex Roma si coordina in bello stile ma spara alle stelle

31' Ancora la catena Oukhadda-Gladestony, con quest'ultimo che si libera sul vertice dell'area di rigore e fa partire una traiettoria a metà tra un tiro e un cross. Attento Fenderico

29' Bel lancio di Varga su Guberti pescato in offside. Il sardo aveva poi aperto con il piatto di prima non trovando Polidori

27' Punizione di Iaquinandi dai 25 metri rasoterra colpisce la barriera, poi allontana la palla il Siena

22' Robur che in questi primi minuti ha cercato spesso la profondità sulla fascia destra, molto attivo Oukhadda da quella parte. Ritorno alle origini per Gerli che si è sistemato davanti alla difesa

19' Buona idea di Vassallo che pesca Serrotti tra le linee. L'ex Arezzo è troppo altruista e sbaglia la misura del passaggio per Polidori

14' Scambio nello stretto tra Serrotti e Guberti, il primo si accentra e calcia dal limite ma la sua conclusione viene deviata da Ticci finendo comodamente tra le braccia di Fenderico

11' Oukhadda serve in profondità la corsa di Da Silva che, a tu per tu con Fenderico, calcia centrale e si fa parare la conclusione

7' Serrotti tenta una imbucata per Guberti che era partito dal limite dell'area, bravo Saitta a capire il passaggio

5' Traversone insidioso dalla destra di Oukhadda su cui nessuno riesce ad intervenire

4' Botta di Polidori da fuori area intercettata da Guberti che si mette nella traiettoria

Partiti.

FORMAZIONE UFFICIALE COLLIGIANA: Fenderico; De Marco, Saitta, Ticci, Ciolli; Sireno, Biagi, Silvestri; Esposito, Iaquinandi, Molinari. All. Ghizzani

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA (4-3-1-2): Ferrari; Oukhadda, Varga, D'Ambrosio, Migliorelli; Vassallo, Gerli, Da Silva; Serrotti; Guberti, Polidori. All. Dal Canto.

Dopo l'allenamento congiunto di questa mattina contro il Montalcino, la Robur Siena si appresta a scendere in campo per la seconda amichevole di giornata. Avversaria la Colligiana di Marco Ghizzani, squadra che milita nel campionato di Eccellenza. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol


 

 

Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 

A margine dell'allenamento con il Montalcino ha parlato il centrocampista Matteo Serrotti.

Queste le sue parole: “Con i compagni mi trovo molto bene, mi hanno accolto benissimo. Il mister già lo conoscevo, so come lavora, in queste settimane stiamo lavorando, ci diamo da fare e siamo fiduciosi. Sicuramente non è stato facile lasciare Arezzo dopo la grande stagione che ho vissuto, ma ho scelto Siena per il progetto che mi ha proposto la società, per la sua importanza e sicuramente anche per l’allenatore, che ha inciso nella mia scelta. Il mister ha dei principi di gioco che condivido molto, cerca di far giocare le sue squadre, di proporre e dare una mentalità propositiva, sicuramente è una cosa che mi piace essendo un centrocampista. Il nostro girone è sicuramente competitivo, così come lo scorso anno. Ogni squadra è attrezzata, ce ne sono 6-7 che vorranno dire la loro, sono sicuro che diremo la nostra”

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 

Buon allenamento sotto un caldo torrido per la Robur che ha battuto per 6-1 il Montalcino. Il primo tempo finisce 2-0 con doppietta di Cesarini con l'ex bianconero Tommaso Biagiotti che para un rigore sempre a Cesarini. Nel secondo tempo girandola di sostituzioni nelle due squadre che finiscono con il punteggio di 6-1. Per la Robur ancora in gol Cesarini e poi D'Auria e Ortolini con una doppietta. Per il Montalcino a segno Pecchi.

Siena primo tempo: Confente; De Santis, Setola, Buschiazzo, Romagnoli; Bentivoglio, Andreoli, Arrigoni, Guidone, Cesarini, Campagnacci.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Sartini Siena
 

Ieri Tommaso Salomoni, responsabile della comunicazione del Siena, si è sposato con Simona. Tante congratulazione da parte della redazione e del Siena Club Fedelissimi.

FOL
Siena Club Fedelissimi

 

Tosoni Auto
Tosoni Auto
 

SERIE B La Salernitana si muove alla ricerca di qualità per la mediana e valuta il cipriota Kastanos (Juventus): affare difficile per la concorrenza all’estero. Al Pordenone intanto torna Zammarini dal Pisa dove si trasferisce il portiere Perilli; in uscita dai neroverdi verso Teramo la punta Magnaghi e il trequartista Bombagi. Il Pescara continua la sua corte a Segre (Torino) per il centrocampo e Di Gaudio (Verona) per gli esterni. Lo Spezia cerca un portiere e resiste l’idea Provedel (Empoli); oggi intanto arriva in Liguria il terzino spagnolo Salvador «Salva» Ferrer, del Gimnàstic de Tarragona, che domani sosterrà le visite mediche prima di firmare un contratto di quattro anni coi bianconeri. Il Cosenza per l’attacco non dimentica Mbakogu (Padova), mentre l’Entella cede Pandolfi all’Alessandria.

SERIE C La Carrarese rileva la punta Caccavallo dal Venezia a titolo definitivo. Il Novara ufficializza Piscitella (Carpi) e prende il portiere Marchegiani (Gubbio). La Sicula tessera Bariti, svincolato, lo scorso anno alla Triestina. La Vibonese ingaggia Mahrous (Genoa) e Redolfi dalla Reggina. L’Avellino ha ufficializzato gli ingaggi del portiere Tonti (Como) e del difensore Laezza (Sicula); riconfermato il centrocampista Di Paolantonio. Il Monopoli infine stringe per Saraniti (Lecce) sul quale c’è anche la Vis Pesaro.


Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 
Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 
Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 

La FIGC ha stilato una statistica relativa alle squadre aventi la maggiore tradizione sportiva nel calcio italiano. La federazione definisce la “tradizione sportiva della città” come il punteggio risultante della sommatoria del valore ottenuto dalle partecipazioni ai campionati e i titoli vinti da ogni società. In caso di parità, prevale quella che avrà disputato il maggior numero di campionati di Serie A dalla sua istituzione nella stagione 1929-30.
Questa classifica, aggiornata a gennaio 2019, vede il Siena in 51a posizione.

1 Inter
2 Juventus
3 Roma
4 Milan
5 Fiorentina
6 Lazio
7 Torino
8 Napoli
9 Bologna
10 Sampdoria
11 Atalanta
12 Genoa
13 Hellas Verona
14 Brescia
15 Udinese
16 Bari
17 Palermo
18 Cagliari
19 Vicenza
20 Modena
21 Parma
22 Padova
23 Triestina

24 Catania
25 Livorno
26 Como
27 Lecce
28 Novara
29 SPAL
30 Venezia
31 Cremonese
32 Foggia
33 Cesena
34 Empoli
35 Alessandria
36 Pisa
37 Ascoli
38 Perugia
39 Pescara
40 Reggiana
41 Monza
42 Salernitana
43 Piacenza
44 Catanzaro
45 Reggina
46 Messina
47 Pro Patria
48 Lucchese
49 Taranto
50 Spezia

51 Siena
52 Avellino
53 Varese
54 Mantova
55 Ternana
56 Ancona
57 Cosenza
58 Sambenedettese
59 Arezzo
60 Pistoiese
61 Legnano
62 Treviso
63 Prato
64 Pro Vercelli
65 Rimini
66 Lecco
67 Chievo Verona
68 Crotone
69 Siracusa
70 Ravenna
71 Carrarese
72 Casale
73 Pavia
74 Benevento
75 Chieti
76 Juve Stabia
77 Barletta
78 Marzotto Valdagno
79 Trapani
80 Savona
81 Potenza
82 Casertana
83 Grosseto
84 Biellese
85 Frosinone
86 Carpi
87 Sanremese
88 Forlì
89 Brindisi
90 L’Aquila
91 Fanfulla
92 Mestre
93 Vigevano
94 Nocerina
95 Alma Juventus Fano
96 Torres
97 Giulianova
98 AlbinoLeffe
99 Maceratese
100 Cittadella

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Sartini Siena
 

Sabato 10 agosto 2019
Girone D
ore 17.30 Pistoiese-Pontedera (al Mannucci di Pontedera)

Domenica 11 agosto 2019
Girone B
ore 17 Lecco-Giana Erminio

Girone C
ore 17.30 Pergolettese-Reggio Audace

Girone A
ore 18 Como-Gozzano

Girone H
ore 19 Olbia-Rieti

Girone E
ore 20.30 Cesena-Vis Pesaro (terza giornata)

Girone G
ore 20.30 Fano-Teramo

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
clean sanex
 

Comincia oggi il secondo turno di Coppa Italia con l’entrata in scena delle squadre di Serie B e l’anticipo tra Ascoli e Pro Vercelli. Domani ci sono le altre 19 partite:
Ecco il programma:

Oggi
Ascoli-Pro Vercelli (ore 18.30)
 

Domani
Spezia-Pro Patria (18)
Chievo-Ravenna (18.30)
Venezia-Catania (19)
Perugia-Triestina (20.30)
Cremonese-Francavilla (20.30)
Empoli-Reggina (20.30)
Pescara-Mantova (20.30)
Benevento-Monza (20.30)
Cittadella-Padova (20.30)
Pordenone-Feralpisalò (ore 20.30, a Udine)
Trapani-Piacenza (20.30)
Frosinone-Carrarese (20.30)
Monopoli-Cosenza (20.30, campo invertito)
Entella-Südtirol (20.30)
Pisa-Potenza (ore 20.45)
Livorno-Carpi (ore 20.45)
Crotone-Arezzo (ore 20.45)
Salernitana-Catanzaro (20.45)
Juve Stabia-Imolese (ore 20.45)

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Rete ivo
 

SERIE B In attesa di trovare il sostituto di Ciofani (Ceravolo, Falcinelli o uno straniero?), il Frosinone ha aggiunto due puntelli a centrocampo e difesa, entrambi dall’Atalanta. In mezzo arriva lo svizzero Nicolas Haas (reduce da una buona stagione a Palermo), per la fascia sinistra invece c’è Fabio Eguelfi (lo scorso anno prima a Verona e poi a Livorno): il primo è in prestito con diritto di riscatto (che diventa obbligo in caso di A), il secondo in prestito secco.
Un’idea ambiziosa per il centrocampo la coltiva anche l’Entella, che dopo aver ufficializzato il trequartista Schenetti dal Cittadella vuole coprirgli le spalle con Colombatto del Cagliari (era a Verona). Il Chievo invece ha avviato una trattativa con la Sampdoria per Capezzi (potrebbe rientrare nell’affare Leris), che però è anche nei piani della Spal. Il Pescara - che pure aveva chiesto Haas all’Atalanta - non molla la pista che conduce a Segre (Torino, era al Venezia), giocatore per il quale si è mossa anche la già citata Entella; lo stesso Pescara pensa ancora a Bidaoui ma lo Spezia resiste e fa muro. Torla nando ai centrocampisti, un bel colpo lo ha piazzato il Livorno che ha definito col Bologna il prestito di Luca Rizzo, mentre il Pordenone è ad un passo dal riavere Pasa (Cittadella). Infine il Perugia, che cerca un elemento di peso e spera di riavere Gustafson dal Torino (era al Verona) nel caso in cui non dovesse andare in A; per la difesa il Grifo conta di chiudere prima di Ferragosto con Angella dall’Udinese.
L’Ascoli, che risolve il contratto con Ngombo, è sempre più vicino a Pucino (Salernitana) per difesa: il suo arrivo potrà liberare Laverone per la Reggina. Il Cosenza annuncia l’esterno Pierini in prestito dal Sassuolo (l’ex Spezia già da ieri si trova in ritiro con Braglia) e continua a valutare Zinedine Machach (Napoli, era a Crotone), mentre difficile arrivare ad Acosty (Rjeka, era al Crotone) per la richiesta alta del club croato. La Juve Stabia cerca una punta e ha alzato forte il pressing per Cisse (Verona).

SERIE C Ancora molti movimenti in attacco. Il Padova ufficializza Bunino (Pescara, era alla Juventus U23) per l’attacco in prestito con diritto di riscatto. Il Novara tessera Bortolussi (ex Lucchese, contratto fino al 2022) e a breve annuncia Piscitella (Carpi). Tounkara (Lazio, l’anno scorso in Slovacchia al Michalovce) firma un biennale con la Viterbese, che ingaggia anche il giovane Errico del Frosinone ed è vicina al difensore Zanotti del Genoa. Uno straniero anche al Gozzano: è lo svedese Adin Bukva (ex Smedby AIS). Invece la Ternana oggi accoglie per la firma Partipilo del Francavilla, mentre è ai dettagli il colpo Caturano (Entella) e si segue anche il trequartista Omar Yaisien (2000) del Psg. E poi le altre. Doppio ingaggio per il Piacenza: Bertozzi (Arezzo) e Imperiale (Empoli), mentre se ne va il portiere Fumagalli. All’Imolese ecco Alimi (Atalanta, era al Rimini). L’Olbia ottiene Zugaro dall’Inter. Il Francavilla riprende dal Cosenza il difensore Tiritiello. E il Bisceglie ufficializza Petko Hristov, difensore della Fiorentina.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Tosoni Auto
Panificio san Prospero
 
Tosoni Auto
clean sanex
 
Tosoni Auto
Il Mangione