Mercoledì 24 luglio alle ore 17.30 seconda uscita per la Robur che effettuerà un allenamento congiunto con la Sangiustese (squadra di serie D marchigiana) sul campo dell'Hotel La Reggia Sporting Center di Cascia.

Fonte: FOL


 

 

Tosoni Auto
ESTRA
 

Dopo la partitella di ieri con il CPP Amandola l'allenatore Alessandro Dal Canto ha concesso un giorno di riposo ai ragazzi. La preparazione riprenderà lunedì mattina. 

Fonte: FOL


 

Tosoni Auto
Sartini Siena
 

SERIE B Il Pescara dopo una lunga trattativa approfitta per chiudere l’accordo con il regista Palmiero, lo scorso anno al Cosenza ma di proprietà del Napoli. Il centrocampista arriverà in prestito e dovrebbe lasciare il ritiro di Dimaro nelle prossime ore per raggiungere quello degli abruzzesi. Sebastiani spinge per un altro rinforzo made in Napoli: si tratta dell’attaccante Tutino che però ha pretendenti anche in A (piace al Verona) e non è facile. Molto attivo anche il Venezia che si avvicina con fiducia all’acquisto a titolo definitivo di Cremonesi (Spal) e per la fascia sprinta per Rolando della Sampdoria, lo scorsa stagione al Carpi. Possibile scambio Lanini.Bocalon con la Juventus. In uscita dal club di Tacopina c’è l’attaccante Caccavallo, che piace a Triestina e Teramo. E’ stato ufficializzato ieri Caligara in prestito dal Cagliari.

Non si ferma nemmeno il Perugia, che ha prelevato in prestito dal Genoa il portiere Ruggiero, classe ‘01 e si muove per Benali (Crotone). Il Cosenza insiste per i ritorni dell’uruguaiano Baez (Fiorentina) e del centrocampista Sciaudone (Novara). I calabresi faranno firmare un biennale a Schiavi (Salernitana). Il Livorno intanto cede Parisi alla Sicula Leonzio e continua il pressing sul Milan per il numero uno Plizzari. Il Pisa ha ormai chiuso per Asencio in prestito dal Genoa. Verso la cessione al Trapani, sempre in prestito, Candela. La Salernitana è su Andrenacci del Brescia per la porta. La Cremonese ha il sì di Ciofani, ma il Frosinone chiede un milione per la punta, l’affare è comunque in discesa.

SERIE C Continuano i botti di mercato in casa Bari. Per il fronte offensivo i pugliesi puntano decisi su Ferrari (Piacenza), mentre per la fascia hanno messo la freccia per Berra (Pro Vercelli), superando la concorrenza di Pordenone e Venezia. Peli passa dall’Atalanta al Como. Concas dal Carpi va verso il Gozzano.

La Giana completa il reparto offensivo: dopo Gioé dalla Folgore Caratese e Pedrini dall’Atalanta (era al Rezzato) arriva Matteo Cortesi in prestito dal Brescia. Il Modena acquista a titolo definitivo Mattioli dall’Inter. Si muove il Potenza, che ufficializza il prestito dal Benevento del centrocampista camerunese Nembot. Doppio innesto al Picerno: ufficiali l’attaccante Adriano Marzeglis dalla Pro Sesto e il centrocampista croato Vrdoljak dalla Virtus Francavilla.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Tosoni Auto
ESTRA
 
Tosoni Auto
Il Mangione
 
Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 

Al termine della partita di allenamento con il CPP Amandola, l'allenatore Alessandro Dal Canto ha fatto il punto dopo la prima settimana di ritiro.

“Non abbiamo avuto grossi problemi fisici, aldilà di Serrotti e Romagnoli che hanno fatto un lavoro atletico precauzionale, per il resto non abbiamo fastidi. Oggi abbiamo fatto una buona sgambata, ci serviva soprattutto per mettere un po’ di minuti sulle gambe. L’impegno non era severo dal punto di vista tecnico, abbiamo lavorato sotto altri aspetti. Siamo una squadra evoluta, forte, si vede che ha lavorato bene negli anni precedenti, ha concetti e qualità importanti, dobbiamo lavorare sul dettaglio, credo che quando si è avanti con il lavoro e con la qualità tecnica sono i particolari che fanno la differenza, anche per ottenere o meno grandi obiettivi: una squadra che viene da una finale playoff persa e da un campionato di livello come nella scorsa stagione, credo che abbia bisogno di lavorare sotto questi aspetti, mantenendo il bagaglio pregresso. In tutti e tre i gironi ci sono squadre di rango, la pagnotta va guadagnata, non c’è niente di scontato e dovuto ne’ per noi ne’ per gli altri, ci dobbiamo tirare su le maniche e pedalare forte”.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
macelleria san prospero
 

Finisce 27-0 l'allenamento congiunto tra il Siena e il CPP Amandola, squadra di terza categoria. Nei primi 45 minuti, sono state 12 le reti messe a segno dalla Robur: Vassallo (al 1’ con un diagonale dalla sinistra su assist di Polidori), Polidori (al 4’ con un diagonale di sinistro, all’11’ con una ribattuta dopo un intervento del portiere avversario), Cesarini (al 20’ con un sinistro ravvicinato, al 23’ con una girata al volo su cross di Polidori, al 32’ con un appoggio su passaggio di Polidori, al 34’ con un’azione personale e un destro ravvicinato, al 37’ con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, al 47’ con un destro angolato), Setola (al 21’ con una palla scagliata in area dalla destra deviata da un avversario), D’Auria (al 25’ su traversone di Vassallo, al 28’ con una conclusione all’incrocio dei pali dal limite dell’area). Nella ripresa in gol Campagnacci (al 6’ con un diagonale e all’8’ con un tiro dall’area piccola, all’11’ di sinistro su assist di Guberti, al 24’ con un destro angolato sul secondo palo, al 28’ con una conclusione a tu per tu con il portiere), Ortolini (al 9’ con una conclusione ravvicinata, al 19’ su passaggio filtrante di Guberti, al 26’ destro angolato dal limite, al 33’ su traversone di Campagnacci, al 37’ con una conclusione in diagonale), Guberti (al 12’ con un destro piazzato, al 24’ dopo uno scambio con Ortolini, al 38’ con un destro angolato, al 41’ con un tiro dal limite), Da Silva (al 34’ con Da Silva su assist di Ortolini). Nel primo tempo i bianconeri sono stati schierati con il 4-3-1-2, con Confente tra i pali, Setola, Varga, D’Ambrosio e Migliorelli in difesa,  Damian, Arrigoni e Vassallo a centrocampo, D’Auria sulla trequarti alle spalle di Polidori e Cesarini. Nella ripresa squadra in campo con Ferrari tra i pali, Oukhadda, Varga, Gabbrielli, Lomolino in difesa, Da Silva, Gerli, Andreoli a centrocampo, Guberti alle spalle di Ortolini e Campagnacci.
Lavoro atletico a parte per Brumat, Romagnoli e Serrotti, indisponibile De Santis per una sindrome influenzale. Domani per i bianconeri giorno libero, la preparazione riprenderà lunedì mattina. 

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
clean sanex
 

La società Robur Siena Spa comunica di seguito le modalità per richiedere il rilascio dei titoli di accesso al settore dello Stadio “A. Franchi” riservato ai diversamente abili per la stagione sportiva 2018/2019.

L’ingresso gratuito è previsto solo per portatori di handicap il cui grado di invalidità sia pari al 100%; per le persone diversamente abili che necessitano di assistenza continua – condizione che dev’essere riportata sul certificato di invalidità – è previsto l’accesso gratuito per un accompagnatore, che deve obbligatoriamente essere maggiorenne.

Per le richieste di accreditamento stagionale, occorre inviare tramite e-mail all’indirizzo info@robursiena.net o presentare presso gli uffici amministrativi della Robur Siena, siti in Via Banchi di Sopra 72, la seguente documentazione:

Modulo “Richiesta diversamente abili” compilato in ogni sua parte, scaricabile sul sito ufficiale della Robur Siena al seguente indirizzo https://robursiena.it/accrediti-tessera-del-tifoso/ ;

Modulo “Informativa trattamento dati personali” compilato in ogni sua parte, scaricabile sul sito ufficiale della Robur Siena al seguente indirizzo https://robursiena.it/accrediti-tessera-del-tifoso/ ;

Certificato di invalidità rilasciato dall’Azienda Sanitaria Locale, riportante espressa indicazione della percentuale d’invalidità ai sensi della Legge 104/92;

Copia di un documento d’identità in corso di validità del soggetto richiedente;

Copia di un documento d’identità dell’eventuale accompagnatore.

La società Robur Siena si riserva di accettare le richieste pervenute rispettando l’ordine di presentazione; nel caso in cui i posti a disposizione siano esauriti le richieste in eccesso non verranno prese in considerazione.

Si comunica inoltre che i titoli di accesso rilasciati saranno strettamente personali e non cedibili; non potranno pertanto essere effettuati cambi di titolarità, né per la tessera del richiedente né per quella dell’accompagnatore.

Allo scopo di contrastare i continui tentativi di abuso e garantire, soltanto a chi ne abbia effettivamente titolo e diritto, l’ingresso gratuito al settore riservato dello Stadio “A. Franchi”, la Robur Siena si riserva la facoltà di inoltrare le documentazioni presentate agli enti di Previdenza o ASL che le hanno emesse, al fine di verificarne l’autenticità. Eventuali abusi o falsificazioni saranno segnalati alle competenti Autorità Giudiziarie.

Si specifica infine che i pass auto per accedere all’interno dello Stadio “A. Franchi” , tenendo conto del numero limitato di posti disponibili, saranno concessi esclusivamente ai portatori di handicap fisico in possesso di certificazione attestante la situazione di gravità (ART.3 COMMA 3 Legge 104 del 05/02/1992) e la capacità motoria sensibilmente  ridotta (Art. 381 del D.P.R. 495/1992).

Tentativi di ingresso da parte di non aventi diritto saranno immediatamente segnalati alle competenti Autorità di Pubblica Sicurezza.

Fonte: FOL


 

Tosoni Auto
Sartini Siena
 

Gladestony e Polidori sono due nuovi giocatori dalla Robur Siena, entrambi con un comune e recente passato alla Pro Vercelli. In Piemonte hanno avuto modo di crescere, migliorarsi e conoscere Vito Grieco. L'ex tecnico delle bianche casacche li ha allenati per periodi differenti, avendo però modo di studiare le caratteristiche umane e le doti tecniche di entrambi. Raggiunto dai microfoni del “Fedelissimo Online”, l'allenatore ha parlato dei suoi ex calciatori.

 

Che tipo di giocatori si è trovato davanti?

 

“Intanto faccio i complimenti per le persone, sono due ragazzi straordinari e veramente a modo. Gladestony è un centrocampista completo che può ricoprire più ruoli, mentre Polidori è una prima punta a cui piace attaccare la profondità. Alessandro vive per il goal, però lavora anche per la squadra. Sono degli ottimi giocatori”.

 

Oltre cento presenze in Serie C e un buon bottino di reti raggiunte. Polidori può essere indubbiamente definito come una garanzia per la terza serie.

 

“Su questo non ci piove, è un ragazzo splendido. Gli auguro che possa andare in doppia cifra anche quest'anno. Di lui mi piace la sua applicazione. Non vive solo per il goal, è un attaccante che viene a manovrare, attacca la profondità e sa dialogare con i compagni: è un ottimo profilo”.

 

Che tipo di partner vede più adatto al suo fianco?

 

“Lui si adatta a tutti essendo uno che sa giocare. Non ha tanti centimetri, ma è comunque un buon colpitore di testa. Accanto a lui non ci vuole per forza una punta di peso, può giocare sia con un giocatore di quelle caratteristiche che con uno più tecnico. La sua duttilità è quella dello sposarsi bene con qualsiasi attaccante”.

 

Nella sua esperienza in Piemonte ha riposto fin da subito fiducia in Gladestony, tanto da opporsi a un'eventuale cessione nel mercato invernale e alla sua messa fuori lista.

 

“Non è stato possibile utilizzarlo, ma prima aveva fatto due reti e ricoperto diversi ruoli. Lo avevo già fatto giocare l'anno prima nelle mie due panchine in Serie B da subentrato. E' un brasiliano atipico perché gli piace correre, un profilo veramente importante”.

 

Nel girone di andata ha collezionato dodici presenze e due reti, il tutto prima di quei problemi che ne hanno compromesso la stagione. Cos'è successo?

 

“Ha avuto un fastidio all'adduttore che avrebbe superato in un mese o poco più. Solamente che a gennaio con l'arrivo di Emmanuello abbiamo superato il limite degli over e abbiamo dovuto metterlo fuori lista. Non appena rimessosi si è allenato con noi fino a fine maggio, era completamente nel gruppo. Peccato che non poteva essere utilizzato”.

 

Si parla di un elemento dotato di una buona fisicità e molto duttile. Corretto definirlo come un calciatore universale?

 

“Può fare l'interno in un centrocampo a tre, una pedina in uno schieramento a due e, se messo sotto la punta, trova la rete perché è bravo negli inserimenti e ha buon tiro. E' un tuttocampista che sa fare tutto bene in mezzo al campo di gioco”.

 

Riguardo i gironi di Serie C sembra che quello A sia il più abbordabile, mentre quello della sua Sicula Leonzio, il C, vale quasi quanto una Serie B.

 

“Sono cambiati i parametri rispetto allo scorso anno. Il girone A era quello più tosto con tre delle retrocesse, Novara, Pro Vercelli e Virtus Entella, insieme. In questa stagione, invece, mi sembrano più impegnativi quello B e C”.

 

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL

 

 

 

 

Tosoni Auto
FISSC
 
Tosoni Auto
clean sanex
 

Dopo quasi una settimana di lavoro nel ritiro di Cascia oggi pomeriggio la squadra di Dal Canto farà la prima uscita stagionale. Alle ore 18, presso la struttura sportiva dell'Hotel "La Reggia" di Cascia, incontreranno in un allenamento congiunto la squadra della CPP Amandola, squadra di terza categoria dei Monti Sibillini.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Elettronorge
 

SERIE B Terzo fine settimana di mercato. Il Benevento ieri ha ingaggiato il portiere Nicolò Manfredini, (Spezia). Resta sempre nei radar Vicario (ex Venezia) che il Cagliari sta valutando a chi prestare, con Perugia e Frosinone sullo sfondo. Il d.s. beneventano Foggia ha riaperto anche la pista Schiattarella, centrocampista della Spal. La Juve Stabia prende dalla Lazio l’attaccante Alessandro Rossi (prestito con diritto di riscatto e controriscatto). Sondaggio del Frosinone per lo svedese Rhoden (era a Crotone), il Trapani intanto sprinta per il difensore Candela (Genoa). L’Empoli lavora al ritorno del terzino Dell’Orco (Sassuolo) e cede Canestrelli all’AlbinoLeffe e Perretta all’Arzignano. Si avvicina la fumata bianca tra Cosenza e Salernitana per il centrale Schiavi, ex capitano dei granata, ai calabresi. Il d.s. cosentino Trinchera segue anche Di Francesco (Spezia) per il centrocampo. Proprio lo Spezia sta perfezionando l’ingaggio di Buffonge, centrocampista svincolatosi dal Manchester United. Il Venezia tessera il difensore centrale Mario De Marino (Palermo) e il Cittadella invece ufficializza dalla Samp l’attaccante Vrioni.


SERIE C Renato Cioffi è il nuovo allenatore del Rimini. La società romagnola sta organizzando un incontro con il tecnico Petrone per la risoluzione del contratto. Nessuna ufficialità per il passaggio di quote a Nicastro, ma il nuovo corso è iniziato. Tesserato il centrocampista Mancini, l’anno scorso in D al Santarcangelo. Per l’attacco il sogno è Nocciolini (Ravenna). A Catania torna il portiere Martinez, l’ultima stagione al San Augustin nella terza serie spagnola. Colpo della Cavese che ingaggia l’attaccante Andrea Russotto, lo scorso anno alla Sambenedettese. La Casertana ha chiuso per l’ala Lorenzo Cavallini (Foggia). Il Cesena prende Borello dal Crotone, mentre Maffei (era a Olbia) passa dal Pisa al Lecco. Il Pontedera ha tesserato il centrocampista Bruzzo (Genoa). Il portiere Crosta (Cagliari) torna all’Olbia. La Fermana ha ufficializzato il trasferimento dell’attaccante Arturo Lupoli alla Virtus Verona. La Sicula Leonzio annuncia Maimone (Lecce), il Monopoli preleva in prestito Carannante dal Parma e ingaggia Cuppone e Triarico. A Francavilla in arrivo, dal Benevento, il jolly difensivo Sparandeo.


Fopnte: La Gazzetta dello Sport

 

Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 
Tosoni Auto
Rete ivo
 
Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 

Un nuovo rinforzo per la Pistoiese che continua a costruirsi in vista della prossima stagione. All'organico di Pancaro si aggiunge una nuova pedina. Si parla di Gregorio Morachioli, classe 2000 che arriva in Toscana dallo Spezia. Restando in zona piazza un colpo anche la Pianese che ha ufficializzato l'arrivo di Montaperto direttamente dall'Empoli.

 

Spazio anche per la Pergolettese che preleva dalla Fiorentina un estremo difensore. A difendere i pali dei lombardi nella prossima stagione potrebbe esserci Simone Ghidotti. Prima esperienza tra i professionisti per il portiere scuola viola. Largo al Lecco che firma il colpo Claudio Maffei, difensore che arriva ai lecchesi con la formula del prestito da parte del Pisa.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL

Tosoni Auto
Sa Giorgio a Lapi
 

“Era tutto fatto per la sponsorizzazione per due anni sulle maglie della Robur poi la Durio ha fatto saltare tutto”. Queste le parole di un arrabbiato Antonello Pianigiani al Corriere di Siena in edicola questa mattina. “Avevo già le bozze delle maglie con il logo della mia azienda sulla scrivania ma la presidente mi ha detto che aveva trovato chi dava di più”.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Rete ivo
 

SERIE B C’è un’autostrada (di mercato) che collega Cagliari e Venezia o, più in generale, il club sardo e la Serie B, competizione perfetta per far maturare i giovani talenti. In Veneto finiranno la punta Capello e il centrocampista Caligara. Un doppio colpo che conferma gli ottimi rapporti tra i due club in un dialogo iniziato col passaggio in Sardegna del portiere Vicario (da poco ha firmato un quinquennale col club di Giulini).

Il Venezia — che ha ufficializzato anche i giovani Felicioli (Milan) e Casale (Verona), oltre a valutare Cremonesi (Spal) e Gomez (Renate) — pesca quindi in A per rilanciare le sue ambizioni in vista del prossimo campionato. Per l’attacco i veneti hanno messo le mani su Capello, ex Inter e Bologna, che era anche nel taccuino del Cittadella. L’affare è a titolo definitivo, ma con la possibilità per i sardi di avere un diritto morale di sul ventitreenne, l’anno scorso uno dei pochi positivi a Padova. A Venezia sperano possa finalmente esplodere anche l’estro di Caligara, che ha vissuto un’annata di luci e ombre a Olbia. L’ex gioiellino della Juve è uno dei profili su cui Giulini punta di più, come dimostra la formula del prestito secco. Non solo Caligara e Capello: il Cagliari ha deciso di prestare in B anche l’ex veneto Vicario. Il Benevento è a un passo dal portiere. Un altro talento di casa sarda come Biancu (centrocampista classe 2000, era a Olbia) ha la valigia pronta verso Pisa, dove ci si aspetta dimostri di essere uno da A. In Sardegna sperano possano seguire le orme di Barella, un altro talento fatto in casa e cresciuto in fretta. Per restare in tema sardo, l’ex Sau (svincolato) è alle firme con il Benevento: è atteso nelle prossime ore per le visite e per aggregarsi alla rosa di Inzaghi.

Doppietta Empoli - Il club toscano stringe per due rinforzi di qualità dal Parma, si tratta di Stulac e Dezi, che possono firmare nelle prossime ore. Poi quattro ufficialità dal Palermo: tesserati Brignoli, Cannavò, Moreo e Pirrello. Con loro approda al club di Corsi anche Antonino Fradella che andrà in forza alla squadra Primavera. Capitolo attaccanti: Daniel Ciofani (Frosinone) è il nuovo obiettivo di mercato della Cremonese, mentre Riccardo Maniero torna al Pescara. Il giocatore del Novara, lo scorso anno in forza al Cosenza, rimette la maglia abruzzese dopo la separazione nel gennaio 2015. Ieri le visite mediche e la firma sul contratto di un anno con opzione. Sebastiani ufficializza pure Busellato (Foggia) e Chochev dal Palermo. Il Perugia aggrega il centrocampista Stojkovic (Olimpia Lubiana). Il Pordenone è più vicino a Chiaretti (era a Foggia) e studia Magnino (Feralpisalò). Frenata per lo scambio De ColSeculin tra Spezia e Chievo. La Salernitana si avvicina a Gerbo (Foggia). L’Ascoli sta per chiudere con lo svincolato Radoslaw Murawski (ex Palermo).

SERIE C Il Ravenna ingaggia Ricchi dall’Empoli. Il Monza acquista Anastasio (Napoli). Il Cesena chiude per l’attaccante Butic in prestito dal Torino. All’Arezzo arriva Masetti (Pontedera). Doppio innesto per la Pianese: Figoli (Spezia) e Seminara (Empoli). Il Siena prende in prestito Oulhadda dal Torino. Il Lecco tessera Migliorini (Cavese), la Vibonese prende il portiere Greco dalla Roma. Alla Paganese firma il difensore Mattia (Rieti).

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Tosoni Auto
FISSC
 
Tosoni Auto
Il Mangione
 
Tosoni Auto
Elettronorge
 

Girone A
Como
Gozzano 
Renate

Girone B
Albinoleffe
Giana Erminio
Lecco

Girone C
Juventus U23
Pergolettese
Reggio Audace

Girone D
Pianese
Pistoiese
Pontedera

Girone E
Cesena
Rimini
Vis Pesaro

Girone F
Arzignano Valchiampo
Modena
Virtus  Verona

Girone G
Fano
Gubbio 
Teramo

Girone H
Olbia
Rieti
Ternana

Girone I
Avellino
Bari
Paganese

Girone L
Picerno
Sicula Leonzio
Vibonese


Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Sartini Siena
 

Passaggio dal granata al bianconero per Shady Oukhadda. Il centrocampista, impiegabile all'occorrenza come terzino destro, si è aggregato alla Robur Siena. Arrivato dal Torino con la formula del prestito, il calciatore è già agli ordini di Alessandro Dal Canto.

 

Il Monza firma – l'ennesimo – colpo di spessore. Direttamente dal Napoli, i brianzoli hanno prelevato a titolo definitivo Armando Anastasio. Autore di una positiva stagione con la maglia dei lombardi nello scorso campionato, la sua è una gradita e utile riconferma. Per quanto concerne le uscite, il difensore Maicol Origlio lascia per unirsi ai calabresi del Rende e Hervè Otelè va in prestito alla Giana Erminio.

 

Attiva la Pianese. Il club guidato da Marco Masi, alla sua prima storica apparizione in Serie C, preleva due giovani dalla Serie B. I bianconeri si sono aggiudicati le prestazioni di Figoli (Spezia) e Seminara (Empoli). Ad aggiungersi al duo cadetto c'è anche Gabriele Zagaria, classe 2001 che arriva dalle giovanili della Ternana.

 

Al lavoro il Lecco che si assicura, dal Piacenza, Jacopo Scaccabarozzi. Il centrocampista, nell'ultima stagione alla Vibonese, approda ai lecchesi a titolo definitivo. Il secondo colpo di giornata è invece Andrea Migliorini, per lui contratto fino al 2020.

 

Due cessioni di peso per il Novara che saluta Daniele Cacia e Riccardo Maniero. Il primo passa al Piacenza, mentre il secondo è un nuovo rinforzo del Pescara.

 

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
macelleria san prospero
 

Il centrocampista italo-marocchino Shady Oukhadda, classe 1999, che all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di terzino destro, arriva in prestito dal Torino. Nello scorso campionato ha vestito la maglia dell’Albissola, con 32 presenze all’attivo. Oukhadda ha già raggiunto i compagni nel ritiro di Cascia.
La carriera:

Ruolo:

Difensore

 

 

Nazionalità: 

Italia-Marocco

 

 

Nato il: 

17-01-1999

 

 

A: 

Abano Terme

 

 

Altezza

187 cm

 

 

Peso

79 kg

 

 

 

 

 

 

 

 

STAGIONE

SQUADRA

SERIE

PRESENZE

GOAL

2015-2016

TORINO

SG

27

4

2016-2017

TORINO

PRI

21

0

2017-2018

TORINO

PRI

26

1

2018-2019

ALBISSOLA

C

32

0

2019-2020

SIENA

C

 

 


 

Fonte: FOL


 

 

Tosoni Auto
macelleria san prospero
 

È una campagna abbonamenti all’insegna della simpatia quella scelta dall’ufficio marketing della Robur Siena. “Più Robur per tutti” lo slogan rappresentato sul manifesto, che vede raffigurata Anna Durio in veste di politico in piena campagna elettorale. Soddisfatto ed entusiasta il responsabile marketing Vincenzo Federico. “Sono felice di presentare per il quarto anno consecutivo la campagna abbonamenti. Per me è come sempre un motivo di orgoglio in quanto senese e tifoso della Robur Siena. Oltre a ringraziare la Presidente Anna Durio, ringrazio il collaboratore marketing Alexander Borghesi, Tommaso Salomoni, Fabio di Pietro e il grafico Marco Cheli, il team che ha lavorato con me”. Come detto, la protagonista assoluta è la Presidente bianconera, sostenuta dall’hashtag #votaRobur: “Abbiamo scelto Anna Durio che in maniera ironica veste i panni di un politico. Ho voluto dare un messaggio forte, ovvero stare vicino alla Robur. Fare l’abbonamento può sembrare un piccolo gesto, ma tanti piccoli gesti possono portare ad un grande gesto. Penso che lei se lo meriti per quello che ha dato in questi tre anni”.

Poche variazioni sui prezzi, rimasti pressochè immutati dalla passata stagione. Le uniche differenze rispetto ad un anno fa sono un aumento del 10% per la Tribuna Laterale, e gli sconti in Curva Lorenzo Guasparri del 30% per gli Under 18 (da 50 a 35€) e di più del 50% per gli under 12 (da 30 a 10€). “Abbiamo voluto dare una dimostrazione che la società e l'ufficio marketing credono nei giovani di Siena, come dimostrato negli ultimi tre anni con lo Youth Project e la Community bianconera. Giovani hanno sempre risposto bene. La volontà di investire su di loro c’è sempre stata, sono stato stimolato anche dalla gente più grande che ha visto un grande trasporto da parte dei ragazzi più giovani lo scorso anno. Penso che sia giusto che i giovani risparmino, più giovani abbiamo e più la curva è animata”. Spazio anche all’altra novità della stagione, ovvero la Robur femminile: “Vogliamo consolidare ancora di più il connubio calcio maschile-calcio femminile. Quindi chi sottoscriverà l’abbonamento per la Robur maschile avrà delle agevolazioni per le partite femminili. Crediamo molto anche nel progetto Community bianconera per rinforzare il rapporto tra partner e tifosi. Nel momento in cui uno sottoscriverà l’abbonamento riceverà una tessera segnaposto ed una lettera, all’interno della quale è possibile trovare la scontistica sui prodotti dei nostri sponsor per gli abbonati”.

Al centro dell’attenzione la Presidente Anna Durio, che la prende con filosofia: “Mi hanno costretta (ride, ndr). Io la faccia ce l’ho sempre messa ma qui è proprio a caratteri ingranditi. Spero di vedervi in tanti allo stadio, noi come sempre cerchiamo di fare del nostro meglio. Vorremmo fare un gran campionato, ci conto tanto ma ho bisogno dell’aiuto del pubblico. Spero che ci sia la coda ai botteghini per gli abbonamenti. Io dalla città ho avuto tanto, sono più le cose belle di quelle brutte e infatti sono ancora qui pronta a combattere. Chiedo di stare meno sul divano e meno davanti alla televisione, è molto meglio passare la giornata allo stadio. Non posso garantire che vinceremo il campionato anche se l’obiettivo dovrebbe essere quello, la cosa che garantisco è che noi ci metteremo sempre il massimo”. Poi una battuta sul nuovo raggruppamento: “Per me un girone vale l’altro, non sono una tecnica per cui non so valutare chi è meglio o peggio. Il Monza ha sicuramente un budget migliore del nostro, ma l’importante è giocarsela sempre”.

La campagna abbonamenti partirà domani: la prelazione durerà fino al 31 Luglio. Dal 1° al 4 Agosto ci sarà la possibilità di cambiare posto, dal 5 Agosto fino alla prima partita casalinga spazio alla vendita libera senza nessun aumento. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol

Tosoni Auto
Elettronorge
 

I tempi
La vendita, riservata ai vecchi abbonati che potranno confermare il posto, parte venerdì 19 luglio e terminerà il 31 luglio. Dal 1 al 4 agosto sarà possibile fare i cambio posto, dal 5 al 24 agosto la vendita libera. 

I prezzi
La novità più importante è il prezzo ribassato per gli under 18 in Curva Guasparri.

Curva Guasparri
Intero: 110
Ridotto over 65/donne: 80
Under 18: 35
Under 12: 10

Gradinata De Luca
Intero: 190
Ridotto over 65/donne: 140
Under 18: 80
Under 12: 50


Tribuna Nannini Laterale
Intero: 286
Ridotto over 65/donne: 214
Under 18: 132
Under 12: 71

Tribuna Nannini Centrale
Intero: 360
Ridotto over 65/donne: 214
Under 18: 132
Under 12: 71

Tribuna Nannini D'Onore
Intero: 490
Ridotto over 65/donne: 375
Under 18: 350
Under 12: 250

Tribuna Nannini Executive
Intero: 840

Ridotti famiglia: 15% di sconto sulla categoria
 

Il circuito di vendita è quello di Ciaotickets (www.ciaotickets.com), i punti vendita saranno i seguenti:

Tabaccheria Il Chiasso Largo
Via Rinaldini, 7 (c/o Piazza del Campo) 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 282162
 

Biglietteria Marvit
Sottopassaggio La Lizza, Piazza Antonio Gramsci – 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 228352
 

Tabaccheria Gerace Francesco
Piazza Giacomo Matteotti, 15 – 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 270918
 

Tabaccheria Narghilè
Via Aretina, 6 – 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 285307
 

Mcm Service
Via Marzi, 6/8 – 53100 Siena (SI) +39 0577 45483
 

Tabaccheria Scacciapensieri
Via Nazareno Orlandi, 6 – 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 334040
 

Tabaccheria Cartoleria Carnasciali
Via Duccio di Boninsegna, 29 – 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 42068
 

Non Solo Edicola di Parri Giovanna
Via Dario Neri, 2 – 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 393162
 

Siena Club Fedelissimi
Via Mencattelli, 11 – 53100 Siena (SI) Tel. +39 0577 236677 (dalle ore 21 alle 24)

TESSERA DEL TIFOSO | Con la circolare nr. 555/OMS/183/2018, il Ministero dell’Interno, tramite l’organo Dipartimento della pubblica sicurezza – osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, tende a precisare riferendosi alla tessera del tifoso che: «in relazione poi alla residuale funzione di security della card, si specifica che la stessa, come già chiarito, costituisce elemento qualificante che consente al possessore di partecipare all’evento, indifferentemente se in casa e/o in trasferta, ove l’Osservatorio ne determini necessità. Ne discende che il semplice abbonato, non anche fidelizzato, non posso godere della funzione premiale che la fidelity card garantisce in caso di restrizioni.» In seguito a questa determina, considerato che, la Tessera del Tifoso, oggi Fidelity Card, è ancora in funzione, sarà possibile caricare su questa l’abbonamento per la stagione 2019/2020.

TESSERA SANITARIA | Per tutti i tifosi che avessero smarrito la Fidelity Card o che non ne fossero in possesso, anche per questa stagione sportiva sarà possibile caricare l’abbonamento anche sulla tessera sanitaria, non dovendo quindi sottoscrivere una nuova fidelity card. Si tiene però a precisare che la tessera sanitaria non sostituisce la Fidelity Card, quindi, laddove l’osservatorio per le manifestazioni sportive ritenga una trasferta a «rischio», è necessaria la fidelity card. In tal senso Robur Siena S.p.A lascia piena libertà al tifoso sulle modalità preferite per il perfezionamento dell’abbonamento stesso.

COMMUNITY BIANCONERA | La campagna abbonamenti per la stagione sportiva 2019-2020 prevede la conferma del circuito commerciale denominato “Community Bianconera”. Community Bianconera è l’applicazione di uno sconto a tutti coloro che sottoscriveranno l’abbonamento, grazie all’esibizione all’interno delle attività commerciali che aderiscono, della tessera segnaposto che verrà consegnata a tutti i tifosi bianconeri. L’obbiettivo della società è quello di dare continuità alla presenza di un circuito virtuoso tra la Robur, i suoi partner ed i tifosi, con lo scopo di formare una community che possa valorizzare l’impegno della società, lo sforzo dei suoi partner e la fedeltà dei tifosi stessi. Sul sito www.robursiena.it, nella sezione marketing, alla voce “COMMUNITY BIANCONERA” sarà possibile consultare i partner che hanno aderito all’iniziativa, con costanti aggiornamenti durante la stagione in base alle nuove adesioni.

 

Fonte: FOL

Tosoni Auto
Tosoni Auto
 

Il Siena concluderà il ritiro a Cascia con un allenamento congiunto con la Sambenedettese. Orario e campo dove si disputerà l'allenamento devono ancora essere decisi.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Sartini Siena
 
Tosoni Auto
Sa Giorgio a Lapi
 
Tosoni Auto
Stone Fly
 

Nella giornata dell'ufficializzazione dei gironi di Serie C, tra sorprese e qualche cambiamento, il mercato prosegue. Con la definizione delle diciannove avversarie bianconere, orientarsi sarà più facile. La corazzata Monza parte con l'idea di dominare il raggruppamento, ma per farlo dovrà fare i conti – anche – con una Robur Siena agguerrita. I bianconeri restano in attesa di Shady Oukhadda, centrocampista tutto fisico e qualità in prestito dal Torino, il più è ormai fatto e per il classe '99 si attende l'annuncio.

 

Il Novara pronto a separarsi da Daniele Cacia. L'esperto attaccante militerà nel Girone B, ad attenderlo è un romantico ritorno al Piacenza che ha chiuso per il suo arrivo. A confermarlo è lo stesso direttore sportivo degli emiliani, l firma è attesa nel weekend. Per i piemontesi non è però l'unico addio, a salutare è anche il portiere Pacini che ha firmato per il Modena.

 

Il Monza si separa da Reginaldo. L'attaccante, ex Siena, si accasa a un'altra corazzata della Serie C: la Reggina. I calabresi, autori del colpo Marco Rossi, aggiungono un altro elemento di esperienza a una rosa che non vuole porsi limiti.

 

Al centro del mercato le punte con la Pergolettese che puntella il proprio organico con Giancarlo Malcore. La punta arriva dal Cittadella dopo aver vestito nel corso della ultima stagione la maglia della Fermana. Restando in territorio lombardo, la Giana Erminio mette a segno un tris: arrivano Pedrini, Douguet e Gioè.

 

In Sardegna si rinnova l'asse regionale tra Cagliari e Olbia. I galluresi aggiungono al proprio scacchiere una giovane pedina, si tratta del giovane Nunzio Lella. Il centrocampista pugliese ha firmato un contratto che lo lega ai bianchi fino al termine della stagione.

 

La Pistoiese aggiunge un rinforzo alla difesa di Pancaro regalandosi un calciatore della Feralpisalò. Gli arancioni del DS Giovanni Dolci, fresco di mancato prolungamento con la Robur Siena, acquistano Paolo Dametto. Il giocatore ha firmato un contratto in scadenza al 30 giugno 2020.

 

La Juventus Under 23 si aggiudica un interessante giovane direttamente dalla Francia. Così come annunciato dal Lione, Hamza Rafia è un nuovo rinforzo dei torinesi. Il classe '99, di ruolo trequartista, arriva a titolo definitivo dai transalpini.

 

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Tosoni Auto
 

Sono stati stilati quest'oggi a Firenze i gironi che andranno a comporre la prossima Serie C 2019/20. Confermata nel Girone A la Robur Siena, in un girone a forte impronta lombarda. Spicca la presenza del Monza di Galliani e Berlusconi, mentre il Piacenza è stato spostato nel raggruppamento del nord-est. Di seguito la composizione dei tre gironi:

GIRONE A: Albinoleffe, Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Giana Erminio, Gozzano, Juventus U23, Lecco, Monza, Novara, Olbia, Pergolettese, Pianese, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Vercelli, Renate, Robur Siena.

GIRONE B: Arzignano Valchiampo, Carpi, Cesena, Fano, Feralpisalò, Fermana, Gubbio, Imolese, Modena, Padova, Piacenza, Ravenna, Reggio Audace, Rimini, Sambenedettese, Sudtirol, Triestina, L.R. Vicenza, Virtus Verona, Vis Pesaro.

GIRONE C: Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Monopoli, Paganese, Picerno, Potenza, Reggina, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Teramo, Ternana, Vibonese, Virtus Francavilla, Viterbese.

Fonte: Fol

Tosoni Auto
FISSC
 

Il difensore Lorenzo Migliorelli ha rilasciato la sua prima intervista al sito della Robur Siena.

Lorenzo, come stanno andando i primi giorni di ritiro?
“I primi giorni, come sempre, sono un po’ pesanti per i carichi di lavoro, ma stanno andando bene”.

Come ti trovi con i nuovi compagni e con il mister?
Il nostro gruppo è un mix di gioventù ed esperienza, guidato da uno staff molto preparato e professionale”.

Sei arrivato in prestito dall’Atalanta. Perchè hai scelto Siena?
“Ho scelto Siena di fronte anche ad altre opportunità”.

Cosa ti aspetti da questa stagione a livello personale?
Spero di trovare continuità durante questa stagione. Sicuramente devo migliorare sotto l’aspetto tattico, punto molto sulla forza e sulla corsa”.

Nella scorsa stagione hai vinto il campionato con la Virtus Entella, che esperienza è stata per te?
“E’ stata un’esperienza bellissima, perchè vincere un campionato è sempre un motivo d’orgoglio. Spero di potermi ripetere anche quest’anno”.

Sei cresciuto in uno dei settori giovanili più importanti d’Italia. Hai seguito un modello? Ti ispiri a qualcuno in particolare?
“All’Atalanta mi hanno impostato in un modo di giocare ben definito. Ho imparato molto da Giampaolo Bellini, che era il vice allenatore in Primavera. Mi ispiro molto a lui”.

Cosa pensi del campionato a poco di più di un mese dall’inizio?
“Sicuramente saremo in un girone molto competitivo, pero’ l’impressione che ho ricavato da questi primi giorni di lavoro è che possiamo fare molto bene”.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Rete ivo
 

Domani alle ore 16 la presidente Anna Durio ed il direttore marketing Vincenzo Federico terranno la conferenza stampa di presentazione della campagna abbonamenti per la stagione 2019-2020.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
FISSC
 

Shady Oukhadda è un nuovo giocatore della Robur Siena. La trattativa è andata a buon termine, il trasferimento avverrà in prestito secco in Toscana. Il classe 1999 italo-marocchino, dopo l’ultima positiva stagione all’Albissola, è pronto a crescere ulteriormente con la maglia del Robur Siena sempre in Serie C. Inizialmente la società bianconera avrebbe voluto il giocatore in prestito con diritto di riscatto per la cifra di 350 mila euro, ma il Toro valuta il 20enne 500 mila euro e in ogni caso ha spinto per chiudere l’affare in prestito secco onde evitare di perdere il controllo sul suo cartellino. Confermate quindi le indiscrezioni, Oukhadda – che col Torino ha un contratto sino al 30 giugno 2021 – è pronto a provare un’altra avventura per mettere in mostra le proprie qualità.


Fonte: toronews.net

 

Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 
Tosoni Auto
macelleria san prospero
 
Tosoni Auto
Sartini Siena
 

Due giovani del vivaio bianconero sono stati ceduti in prestito in serie D. Si tratta di Niccolò Nassi (2000) che è stato confermato a San Donato-Tavarnelle e di Niccolò Cavallini (2002) che dalla Berretti bianconera passa al Montevarchi.

Fonte: FOL

Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 

Presentato questa mattina il pallone che sarà utilizzato nel prossimo campionato di Serie C. É il C60 realizzato dalla ERREA, un pallone innovativo ma dall’aspetto vintage.

Fonte: FOL

Tosoni Auto
Sa Giorgio a Lapi
 

Il centrocampista Lorenzo Di Livio, nella scorsa stagione 22 presenze con il Siena, ha firmato un contratto di tre anni con il Catanzaro.

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Sa Giorgio a Lapi
 

Si infuoca il mercato della Robur Siena. Trovano conferma le indiscrezioni dei giorni scorsi, Alessandro Confente e Nicola Andreoli sono due nuovi rinforzi bianconeri. Il portiere e il centrocampista arrivano dal Chievo Verona con la formula del prestito. Nel pomeriggio è stata resa nota la cessione di Marco Rossi alla Reggina, operazione a titolo definitivo. I calabresi acquistano inoltre Davide Bertoncini e Simone Corazza dal Piacenza. Gli emiliani si assicurano in entrata Manuel Giandonato, ex meteora della Juventus nell'ultima stagione alla Fermana.

 

Il Pontedera saluta una delle pedine del proprio attacco. Dopo due stagioni in granata Lorenzo Pinzauti lascia per accasarsi al Teramo, con gli abruzzesi ha firmato un contratto di durata biennale.

 

Non solo operazioni in entrata per il Como che sfoltisce la propria rosa. Non farà parte del progetto Serie C il giovane Pietro Valsecchi, il classe 2000 approda in prestito al Seregno per maturare e fare esperienza prima di tornare ai lariani. Restando in Lombardia, la Pro Patria firma una doppietta dall'Inter: ai bustocchi approdano Lombardoni e Brignoli. Ai due segue Luca Palesi, giocatore di proprietà del Monza che il club di Berlusconi cede a titolo temporaneo.

 

Un ex Bari per il Gozzano targato Antonio Soda. I piemontesi rinforzano le proprie fila con Demiro Pozzebon, reduce dalla vittoria del campionato di Serie D con i pugliesi. Il calciatore si è già unito al resto del gruppo rossoblu. Spostandoci nel capoluogo di provincia, il Novara aggiunge un calciatore alla propria difesa prelevando, a titolo definitivo, Cesare Pogliano dal Chievo Verona. Per il classe '98 è la seconda esperienza in terza serie dopo l'annata, la scorsa, vissuta con la Reggina.

 

(Giacomo Principato)

 

Fonte: FOL

 

 

 

Tosoni Auto
clean sanex
 

Sul nostro sito è possibile seguire tutte le operazioni di mercato e la rosa dei giocatori con tutti i dati realivi alla carriera aggiornata in tempo reale.

Calciomercato
https://www.sienaclubfedelissimi.it/content.php?id_contenuti=1

La rosa
https://www.sienaclubfedelissimi.it/elementslist.php?id_tipo_atomo=17

 

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Panificio san Prospero
 

Con una nota ufficiale sul proprio sito, la Robur Siena comunica di aver tesserato dal Chievo, con la formula del prestito, il giocatore Nicola Andreoli (1999).
La carriera:

Ruolo:

Centrocampista

 

 

Nazionalità: 

Italiana

 

 

Nato il: 

17-12-1999

 

 

Nato a: 

Faenza (RA)

 

 

Altezza:

172 cm

 

 

Peso:

70 kg

 

 

 

 

 

 

 

STAGIONE

SQUADRA

SERIE

PRESENZE

GOAL

2015-2016

CESENA

SG

22

5

2016-2017

CESENA

PRI

10

0

2017-2018

CESENA

PRI

24

3

2018-2019

CESENA

D

13

0

2019-2020

SIENA

C

 

 


Fonte: FOL


 

 

Tosoni Auto
FISSC
 

La Robur comunica di aver ceduto a titolo definitivo il difensore Marco Rossi alla Reggina, militante in Serie C, girone C.

Fonte: FOL 

Tosoni Auto
Il Chiasso Largo
 

Si è chiusa la trattativa per portare in bianconero il portiere Alessandro Confente. Il giocatore si trasferisce dal Chievo Verona con la formula del prestito. Confente, espletate le visite mediche, ha ragginto il resto della squadra  nel ritiro di Cascia.
La carriera:

Ruolo:

Portiere

 

 

Nazionalità: 

Italiana

 

 

Nato il: 

07-06-1998

 

 

Nato a: 

Soave (VR)

 

 

Altezza

194 cm

 

 

Peso

80 kg

 

 

 

 

 

 

 

STAGIONE

SQUADRA

SERIE

PRESENZE

GOAL

2015-2016

CHIEVO

PRI

22

 

2016-2017

CHIEVO

PRI

17

 

2017-2018

CHIEVO

A

0

 

2018-2019

REGGINA

C

33

 

2019-2020

SIENA

C

 

 


 

Fonte: FOL


 

 

Tosoni Auto
clean sanex
 

La Lega Serie A ha comunicato tutte le date della Coppa Italia a cui dal primo turno parteciperanno anche 27 società di Lega Pro compreso il Siena. Il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti del tabellone avrà luogo lunedì 22 luglio 2019, alle ore 15.00, presso la sede della Lega Serie A.

Primo turno eliminatorio domenica 04/08/2019
Secondo turno eliminatorio domenica 11/08/2019
Terzo turno eliminatorio domenica 18/08/2019
Quarto turno mercoledì 04/12/2019
Ottavi di finale mercoledì 15/01/2020
Ottavi di finale mercoledì 22/01/2020
Quarti di finale mercoledì 29/01/2020
Semifinali (andata) mercoledì 12/02/2020
Semifinali (ritorno) mercoledì 04/03/2020
Finale mercoledì 13/05/2020

Fonte: FOL

 

Tosoni Auto
Immobiliare Brogi
 

La società nerazzurra ha ufficializzato Ivan Sarra come nuovo team manager. Ivan dopo cinque anni in bianconero aveva lasciato la Robur il 30 giugno 2019
Il Pisa Sporting Club comunica di aver affidato l’incarico di Team Manager a Ivan Sarra, reduce dalle esperienze nel medesimo ruolo con le società Pistoiese e Siena. Ad Ivan rivolgiamo il benvenuto nella famiglia nerazzurra e i migliori auspici per questa nuova esperienza professionale”.

Fonte: FOL


 

 

Tosoni Auto
Panificio san Prospero
 

SERIE B Oggi si svincolano i giocatori di Palermo e Foggia. Embalo va in Belgio all’Eupen, mentre Fiordilino firma al Venezia. La Salernitana ha chiuso per Billong dal Benevento. Ad Ascoli è ufficiale Piccinocchi (Lugano). Il Pordenone ingaggia Pobega (Milan, era a Terni). Il Cosenza annuncia Moreo (Prato) e tratta Schiavi (Salernitana) per la difesa. Ufficiale Siega (Cittadella) al Pisa.
SERIE C Caos a Rimini dove si è dimesso il d. s. Sandro Cangini; il tecnico Petrone domani dirige il primo allenamento: il presidente gli aveva chiesto invano di dimettersi e il sostituto Antonioli non ha accettato a sua volte la panchina per il no al suo vice Piccoli. Il Bari è vicino a Corsinelli (Piacenza), Ermacora dall’Udinese passa alla Triestina. L’Alessandria prende Castellano dall’Ascoli era alla Juve Stabia). La Feralpisalò chiude per Ceccarelli (Monza). Doppio colpo del Gozzano: Barreto (inattivo da tempo) e Pozzebon, entrambi ex Bari. Badan (Verona) va alla Carrarese. Al Potenza ecco Silvestri (Vibonese) e Ferri Marini (Mantova). Al Picerno arriva Bertolo (Siracusa).

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Tosoni Auto
FISSC
 
Tosoni Auto
Elettronorge