Incidenti di Genova, già 11 i DASPO

La questura di Genova ha emesso primi provvedimenti  in relazione a quanto avvenuto ieri al Ferraris nel secondo tempo di Genoa-Siena Lo ha riferito il questore, Massimo Maria Mazza, precisando che i provvedimenti "saranno certamente di più: "Stiamo esaminando i filmati. Le persone che hanno invaso i distinti sono circa 200. Non tutti hanno avuto comportamenti perseguibili". Si tratta di un divieto ad assistere alle manifestazioni sportive per cinque anni con obbligo di firma.
Intanto parla anche Fabrizio Fileni, uno degli uomini che dagli spalti del Ferraris hanno parlato con Sculli durante la sospensione di Genoa-Siena. "Noi – ha detto all'ANSA – non abbiamo obbligato i giocatori a togliersi la maglia. Glielo abbiamo chiesto. Perchè la stavano disonorando".

Fonte: Fedelissimo online