In edicola il numero di giugno di Mesesport

Finale di stagione col botto anche per Mesesport, che nel numero di giugno in uscita in questi giorni propone una inedita soluzione grafica in grado di esaltare le comuni imprese  di Robur e Mens Sana, anche se in totale saranno addirittura sei le squadre senesi che nella prossima stagione giocheranno in categorie superiori ed alle quali Mesesport riserva un apposito spazio. 

Questa una carrellata degli articoli che troverete a perenne ricordo delle due esaltanti promozioni. Per i bianconeri: ‘La risposta migliore a chi non ci credeva’; ‘Oltre ogni più ragionevole speranza’; ‘Da Cenerentola a Cappuccetto Rosso: quando si dice una stagione da… favola’; ‘Pensieri in libertà prima del verdetto finale’; ‘Tutti i compagni del Capitano (non giocatore)’; ‘E se fra Comune e Società prevalesse il buonsenso?’; ‘Ma la festa è già finita?’.

Sui biancoverdi invece: ‘Si scrive promozione, ma si legge… Scudetto’, ‘Come volevasi dimostrare, ma non dite che era facile’; ‘All’inferno e ritorno. Diario di due giorni’; ‘Quelli che… il peso della maglia non li ha condizionati’; ‘Allora vincere è un vizio?’.

Cinquanta pagine a corredo delle quali troverete oltre 100 foto, statistiche, profili individuali e molto altro. Insomma un numero da conservare fra i ricordi più belli dello sport senese.

Fonte: Mesesport