In arrivo molti ex Pistoiese

“Qualche giocatore mi seguirà. E peccato che qualcuno negli ultimi giorni abbia già trovato sistemazione”. Queste le parole di mister Morgia ieri durante la sua presentazione allo stadio. E quelli attuali saranno giorni caldissimi per riuscire a definire il gruppo che da lunedì comincerà a lavorare.

Nella serata di ieri avevamo scritto del possibile arrivo di Simone Minincleri, esterno che l’anno scorso aveva giocato (e fatto bene) con Morgia alla Pistoiese. Il calciatore è però in ritiro col Padova e sembrerebbe aver già chiuso con i veneti, anche se la Robur cercherà fino all’ultimo di portarlo in bianconero.

Sempre da Pistoia sono previsti nuovi arrivi, soprattutto nel reparto arretrato. Giocando col 3-4-3, il neo tecnico bianconero vuole giocatori che ben conoscono il sistema di gioco e che allo stesso tempo abbiano già un buon affiatamento tra sé. Per questo proverà a portare a Siena Lorenzo Colacchioni, difensore classe 1980, con tanta serie C alle spalle e dopo esser cresciuto nel settore giovanile nella Fiorentina. Il calciatore avrebbe già un accordo con il Porto Romana (squadra di Eccellenza), ma si cercherò di risolvere la situazione.

Oltre a lui, sempre da Pistoia dovrebbe arrivare Gianluca Nocentini, difensore classe ’78, con esperienza anche in B; Mickael Varutti, esterno sinistro classe ‘90 e probabilmente anche Lorenzo Giovannelli, che si sta allenando con la Pistoiese ed è in prova con gli arancioni. Anche due giovani potrebbero arrivare dalla Pistoiese due ‘95: il centrocampista Gianluca Vianello e il difensore Fabio Varricchio.

Occhi puntati però su Pistoia, ma non solo con Morgia che starebbe lavorando su diverse opportunità. Per costruire il nuovo Siena nel miglior modo possibile e ripartire al meglio.

Fonte: Fedelissimo Online