Finale: Imolese-Siena 0-0

IMOLESE-SIENA 0-0

IMOLESE (4-3-3): Santopadre; Lia, Angeli, Rinaldi, La Vardera (46′ Liviero); A. Lombardi, D’Alena (69′ Boscolo Chio), Benedetti; Padovan (46′ L. Lombardi), De Sarlo (69′ Turchetta), Matarese (86′ Belloni). A disposizione: Rossi, Hysi, Boccardi, Masella, Cerretti. Allenatore: Fontana.

SIENA (4-3-3): Lanni; Mora, Milesi, Terzi, Favalli; Cardoselli, Acquadro (64′ Bianchi), Bani (64′ Pezzella); Varela (82′ Karlsson), Paloschi (64′ Disanto), Guberti (82′ Montiel). A disposizione: Mataloni, Marcellusi, Darini, Terigi, Farcas, Zaccone, Amoruso. Allenatore: Gilardino.

ARBITRO: Catanoso di Reggio Calabria (Taverna-Morea; IV uomo: Peletti)

AMMONITI: Acquadro, D’Alena, Pezzella

NOTE: spettatori circa 800 (117 senesi). Angoli: 6-13. Recupero: 1′, 4′.

Qualche minuto di apnea ad inizio ripresa, ma anche una pressione costante nel corso di tutta la partita che però non è sfociata nell’acuto decisivo per vincere la gara. Una partita molto aperta che alla fine termina senza reti, dalla quale il Siena non esce ridimensionato ma con la consapevolezza che per portare a casa questo tipo di partite serve anche la giocata sporca

95’ Fine partita

92’ Punizione molto pericolosa da sinistra battuta dall’Imolese, Karlsson allontana di testa ben appostato sul primo palo

91′ Sanguinosa palla persa da Benedetti, Karlsson salta un uomo ma poi sbaglia il passaggio in profondità per Bianchi

90′ Quattro minuti di recupero

87’ Ci prova con le ultime forza il Siena. Traversone di Disanto da sinistra troppo lungo che Mora non riesce a correggere nello specchio

86’ Fuori Matarese dentro Belloni

84′ Ripartenza Imolese. Benedetti prova a involarsi verso la porta ma Favalli fa una diagonale perfetta e evita ogni patema. Sul corner precedente il Siena aveva lamentato a gran voce un fallo di mano di Benedetti, l’arbitro ha lasciato proseguire tra le proteste

83′ Cross da sinistra di Disanto, un’Imolese in difficoltà si rifugia ancora in angolo

82′ Rischia il tutto per tutto Gilardino. Fuori Varela e Guberti, dentro Karlsson e Montiel

80′ Imolese di nuovo pericolosa. Punizione battuta da sinistra da Livero, Alessandro Lombardi manda a lato di poco di testa

79′ Ammonito Pezzella che ferma una ripartenza di uno scatenato Luca Lombardi. Da una prima impressione sembrava però che il centrocampista bianconero avesse preso bene posizione

78′ Cross teso di Mora da destra, l’Imolese si rifugia in angolo

75′ Varela fa una gran giocata spalle alla porta a metà campo e prova a far ripartire il Siena in contropiede, ma Alessandro Lombardi si immola e recupera la sfera

74′ Punizione battuta da Pezzella da buona posizione, pallone respinto dalla barriera

71′ Sempre da sinistra il Siena, Varela imbecca da posizione quasi impossibile Cardoselli che però è troppo arretrato per riuscire a dare forza con il colpo di testa

70′ Ora ci prova il Siena, traversone da sinistra di Guberti, pallone spazzato in corner dalla difesa

69′ Nell’Imolese fuori D’Alena e De Sarlo, dentro Boscolo Chio e Turchetta

68′ Contropiede fulmineo dell’Imolese, Benedetti arriva a tu per tu con Lanni che gli chiude la porta e evita il peggio

66′ Occasionissima Siena. Guberti allarga su Favalli, che mette al centro di prima col sinistro, ma Santopadre anticipa d’un soffio Cardoselli. La sfera finisce sui piedi di Bianchi che calcia a botta sicura, ma un difensore rossoblu impedisce alla palla di varcare la linea di porta

64′ Triplo cambio in casa Siena: fuori Bani, Acquadro e Paloschi dentro Pezzella, Bianchi e Disanto

64′ Botta da fuori di Luca Lombardi, palla a lato di un soffio

63′ Preme ancora l’Imolese, da destra ci prova Alessandro Lombardi ma Milesi allontana in due occasioni la minaccia

61′ Cross dalla sinistra di Liviero, Luca Lombardi ci arriva di testa ma manda alto

60′ Punizione corta battuta dal Siena dai 35 metri. La palla arriva in area dove prima Milesi e poi Favalli non riescono a mandare la palla in porta, complice un autentico fortino messo a protezione della porta dalla difesa di casa

59′ Primo ammonito nelle fila dell’Imolese. E’ D’Alena, che ha fermato fallosamente Acquadro a centrocampo

58′ Bella giocata di Bani sull’altro fronte, pallone arretrato al limite per Paloschi che calcia di prima intenzione ma trova il muro di Angeli

57′ Occasione Imolese. Una combinazione rapida porta Matarese al cross da sinistra, in area svetta De Sarlo che manda alto di testa

54′ Benedetti va via a sinistra e mette in mezzo dopo aver superato Mora, pallone allontanato in corner da Terzi. Robur un po’ in sofferenza in questo avvio di ripresa

51′ Altra ripartenza dell’Imolese. Benedetti si invola per 30 metri e arriva al limite, serve a rimorchio il tiro di Alessandro Lombardi che trova sulla traiettoria il solito Acquadro, bravo ad evitare che la palla vada in porta

50′ Dall’altra parte l’Imolese non sta a guardare, cross da sinistra di Matarese, Luca Lombardi sul secondo palo non ci arriva per un soffio

49′ Ad un passo dal gol il Siena. Angolo di Guberti rimesso in mezzo da Varela, il pallone finisce prima a Paloschi e poi a Terzi i quali non riescono a deviare in rete, nel secondo caso anche grazie ad un super Santopadre

48′ Guberti prova a pescare in profondità Favalli, chiude Lia

46′ Parte la ripresa

Subito un doppio cambio nell’Imolese. Fuori La Vardera e Padovan, dentro Liviero e Luca Lombardi

Buon primo tempo al ‘Galli’ di Imola per il Siena, a cui manca soltanto il guizzo in fase offensiva per sbloccare l’incontro. Tante volte i bianconeri sono riusciti a riconquistare palla nella metà campo ospite, ma senza mai andare a creare presupposti per andare a rete

46′ Fine pt

45′ Un minuto di recupero

42′ Ennesima palla recuperata dalla Robur, Cardoselli resiste ad una carica e allarga su Mora. Cross al bacio per Varela che si coordina in bello stile col sinistro, pallone di poco a lato

40′ L’arbitro ammonisce Acquadro, ma non è chiaro il motivo visto che il fallo su cui protestava l’Imolese era stato commesso da Paloschi

39′ Da sinistra Favalli prova un traversone a centro area, leggermente troppo lungo per Paloschi che si era inserito coi tempi giusto

37′ Massimo sforzo dell’Imolese, che ha conquistato tre angoli in serie, senza però riuscire ad impensierire Lanni

35′ Verticale da dietro di Terzi, Varela svetta di testa e serve Cardoselli che, involandosi verso la porta, trova la chiusura di La Vardera

33′ Ripartenza fulminea dell’Imolese. Il lancio di Rinaldi pesca Padovan lanciato a rete ma Acquadro è provvidenziale con una chiusura clamorosa in ripiegamento. Il centrocampista ex Fano subisce anche fallo

31′ Paloschi sfrutta una scivolata di D’Alena per far ripartire l’azione, la sfera finisce a Mora che da destra pesca proprio lo stesso Paloschi al centro, il suo colpo di testa è controllato facilmente da Santopadre

29′ Bel suggerimento da rimessa laterale di Favalli per Paloschi, ancora Rinaldi fa buona guardia

26′ Schema da corner del Siena. Guberti va teso al limite dell’area per Acquadro, il quale si coordina col destro al volo inquadrando lo specchio ma non riuscendo a dare la giusta forza al tiro

25′ Discesa sul fondo di Varela, il suo traversone non trova pronto nessuno a ribadire in porta

24′ Ennesimo extra possesso del Siena, Mora imbecca Paloschi che va al centro a cercare Guberti, pallone deviato in corner

23′ Altro recupero palla alto del Siena, Varela innesca la corsa di Guberti a sinistra. Il fantasista sardo crossa di prima intenzione col mancino e per poco non trova solo Paloschi al centro dell’area

22′ Break fantastico di Acquadro che serve Guberti a sinistra, cross immediato verso Paloschi che fa il movimento giusto ma trova ancora l’opposizione di Rinaldi

20′ Altro traversone di Matarese, brava la difesa bianconera ad allontanare la minaccia

19′ Giocata di Varela al limite dell’area, il pallone viene servito centralmente dopo il movimento di Paloschi ma Rinaldi è provvidenziale nella chiusura

18′ Dall’altra parte si rifà viva l’Imolese, Matarese parte da sinistra e calcia a rientrare. Pallone a lato

17′ Palla recuperata dal Siena a centrocampo, Acquadro cerca Paloschi in profondità ma l’attaccante bianconero era oltre la linea dei difensori e viene fermato dal secondo assistente

15′ Azione insistita del Siena, Favalli da sinistra pennella a centro area dove l’onnipresente Cardoselli colpisce di testa ma anche stavolta non riesce a dare precisione allo stacco aereo

12′ Favalli momentaneamente a terra per un colpo alla schiena, ma l’ex Perugia sembra in grado di rientrare

10′ Corner battuto corto, il pallone viene scodellato al centro dove Cardoselli devia di testa ma sopra la traversa

9′ Palla guadagnata da Cardoselli ai 30 metri, il centrocampista poi serve Mora che arriva sul fondo e conquista un calcio d’angolo

7′ Mischia furibonda dagli sviluppi del corner, Lanni miracolosamente blocca a terra la sfera nonostante un capannello di giocatori pronti a ribadire in rete

6′ Chiusura provvidenziale di Acquadro che interrompe una ripartenza dell’Imolese spazzando in corner

4′ Giocata al limite dell’area di Varela, che poi allarga su Mora. Il cross del terzino destro è però facile preda di Santopadre

3′ La Robur riconquista la sfera e riparte in contropiede, ma Cardoselli sbaglia il suggerimento a sinistra per Guberti

2′ Fallo di Terzi ai danni di De Sarlo ai 30, punizione per l’Imolese

1′ Partiti

Siena con la maglia color Terra di Siena intonata con i calzoncini, bianchi invece i calzettoni. L’Imolese risponde con la maglia a strisce verticali rossoblu, calzoncini e calzettoni blu

17.20 Squadre rientrate negli spogliatoi, tutto pronto per il fischio d’inizio

FORMAZIONE UFFICIALE IMOLESE: anche l’Imolese schiera praticamente tutti quelli annunciati, l’unica novità è la presenza di La Vardera dal primo minuto

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: mister Gilardino conferma gli undici immaginati alla vigilia. In avanti, con Paloschi e Varela, c’è Guberti

L’uscita dalla Coppa è stata ormai metabolizzata e adesso il Siena ha l’obbligo di rialzarsi subito in campionato per cercare di dare seguito a quanto di buono messo in evidenza nelle prime giornate. Se a Teramo Gilardino aveva fatto affidamento su una squadra rimaneggiata, con l’obiettivo di dare spazio a chi fino ad oggi non ne aveva trovato molto, già dalla gara odierna contro l’Imolese il tecnico bianconero tornerà a schierare i grossi calibri.

Ancora privo degli infortunati Conson, Sare, Caccavallo e Meli, l’allenatore della Robur può comunque attingere a piene mani da quasi tutto l’organico: gli altri 27 elementi a disposizione hanno infatti preso parte al mini-ritiro organizzato in concomitanza della doppia trasferta e, stando al notiziario redatto dalla società, si evince che sono tutti abili e arruolabili per la sfida del ‘Romeo Galli’. Non facile neanche oggi stilare un undici complice l’assenza di indicazioni da parte del mister, ma è lecito aspettarsi un ritorno al classico 4-3-3 che in campionato ha dato le risposte attese.

La formazione che domenica scorsa ha annichilito la Carrarese viaggia quindi verso la conferma in blocco. Due i dubbi che potrebbero attanagliare il tecnico bianconero: uno è l’ormai consueto ballottaggio tra Guberti e Disanto per completare il tridente d’attacco al fianco di Varela e Paloschi, l’altro è il possibile inserimento dal primo minuto di Pezzella in mezzo al campo. A fargli posto, nell’eventualità, sarebbe uno tra Acquadro e Bani.

Di fronte ci sarà un’Imolese che verosimilmente si schiererà a specchio. Il 4-0 con cui i romagnoli sono stati liquidati in Coppa dal Modena lascia il tempo che trova, considerato il diverso peso specifico dei due organici, mentre in campionato la partenza è stata complessivamente incoraggiante. Mister Fontana, tuttavia, deve ancora far fronte alla pesante assenza di Torrasi, fermo a causa di un problema muscolare, e non avrà neanche Vona appiedato dal giudice sportivo. In luogo del centrale potrebbe essere schierato il giovane Angeli, mentre Santopadre sostituirà molto probabilmente l’acciaccato Rossi tra i pali.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol