IMMINENTE FUSIONE RONDINELLA-MONTEVARCHI?

Ricordate quante battaglie abbiamo sostenuto con la Rondinella e con il Montevarchi?

La seconda squadra di Firenze per anni è stata un avversario ostico per i bianconeri, sia in IV serie che in C2 e C1, ai tempi del mitico presidente Brunetto Vannacci.

Non da meno il Montevarchi, da sempre un avversario con cui abbiamo dovuto confrontarci per una promozione o una retrocessione.

Attualmente il Montevarchi milita nella serie D ed è alle prese con una interminabile querelle con il Comune per l’utilizzo del glorioso Brilli Peri, mentre la Rondinella è scivolata mestamente in Promozione.

La crisi delle due società è talmente grande che la Rondinella ha concesso il campo delle Due Strade al Montevarchi dal lunedi al venerdi per potersi allenare e questa sinergia tra le due società sembra preludere ad un’imminente fusione tra i due sodalizi, come ormai si mormora da qualche settimana.

Se questo avvenisse sarebbe una perdita gravissima per il movimento calcistico Toscano e, forse, anche a noi tifosi, soprattutto a quelli che hanno avuto modo di seguire il Siena qualche decennio fa, sicuramente dispiacerà. Ricordiamo che  l’Aquila Montevarchi è tra le società più antiche d’Italia, anche più della Robur, visto che è stata fondata nel 1902.(Nicnat)

Fonte: Fedelissimi