Il Tirreno – La multa? Finisce in beneficenza

Il difensore versiliese del Siena calcio, Leonardo Terigi, è stato fermato dal giudice sportivo per una giornata perché ritenuto colpevole di «condotta gravemente scorretta verso tesserati della squadra avversaria, al termine

della gara, che provocava un principio di rissa prontamente sedata».

Il giocatore del Siena ha deciso – in accordo con la società bianconera – di donare all'Ammec (l’Associazione Malattie Metaboliche Congenite) la multa che lo stesso Siena ha intenzione di infliggergli.

Fonte: Il Tirreno