Il rebus della quota 2002

Nel preparare la partita con la Sangiovannese, Alberto Gilardino dovrà ovviare ad una mancanza sicura, quella di Guglielmo Mignani, classe 2002 che sarà squalificato dal giudice per somma di ammonizioni. La soluzione a questa defezione, pesante anche per il valore del ragazzo, sono tre: l’esordio del portiere Marcocci, l’utilizzo del difensore Ilari o in alternativa quello di Pavlak. Sicuramente Gilardino sta già pensando alla sostituzione di Mignani:

«In questi giorni dovrò valutare bene i ragazzi, tenendo conto sia dell’aspetto tecnico-tattico che psicologico», un bel rebus che sarà sciolto tra un paio di giorni. L‘ ipotesi più probabile è quella di schierare Ilari dal primo minuto, ma con Gilardino sempre attento anche ai minimi particolari, tutto è possibile.

Fonte: FOL