Il Quasi Derby Siena-Viterbese…

Per me è un "quasi derby". Anche in una serie calcistica minore si possono nascondere tante curiosità. L'Italia dei campanili vive di questo. E il calcio è anche un modo per altri confronti extra-sportivi. Uno specchio. Sarà per il passato da studente a Siena e per il legame che ho ancora con la città. Però diciamocelo,in fondo siamo due province che confinano fra loro,una strada stupenda (la Cassia) che ci unisce diretta. E, se nel girone togliamo Arezzo e Prato siamo la città più vicina…visti i 140 km di strada. Un "quasi derby" da aria medievale (vista la caratteristica di entrambe). Certo, Siena sempre libero comune a primeggiare su tutto e tutti, Viterbo più giù sotto il Papato, ahimè. Ma di storia, queste città sono ricche tutte e due. La bellezza di Siena però indiscutibile… Uguali e diverse. Possiamo quindi dire anche un "quasi derby" Ghibellini contro Guelfi?…o ancora un "quasi derby" della via Francigena?. Infine, la curiosità è notare in ogni via,incrocio o svincolo di Viterbo, l'indicazione stradale blu con scritto "Siena" : Regole dettate dall'Anas?? o…come a sottolineare il glorioso passato della città del Palio anche a più km di distanza? ?. (Qua a Viterbo la prendiamo spesso come città di riferimento in molti campi). Chiusa la parentesi di storia e curiosità☺, che vinca il migliore nel…"quasi derby". 

Un saluto dalla Tuscia. 

Alessandro P.