Il punto sul mercato

Analizziamo qui i principali movimenti delle squadre della prossima serie A:

ATALANATA Prosegue la caccia al difensore centrale della Sampdoria Stefano Lucchini. Il giocatore avrebbe il gradimento del tecnico Colantuono e la trattativa potrebbe vedere l’inserimento di Pettinari come parziale contropartita. Per il centrocampo si pensa a Cigarini appena rientrato dal prestito al Siviglia. Atalanta e Napoli hanno già avviato i contatti per intavolare una trattativa.

BOLOGNA  Presi sei giocatori in 2 giorni Rickler (in comproprietà), Gillet (1,3 milioni), Antonsson, Vantaggiato (in prestito), Crespo (2 milioni) e Pulzetti, ora gli emiliani sognano Amauri ed avviare un’operazione più ampia con la Juventus. A Bologna è vicino potrebbe arrivare infatti anche Sorensen (in comproprietà), e la Juventus strappare un’opzione per l’anno prossimo su Ramirez. Rimane in stand by l’affare Cuadrado (Udinese), e si continua a trattare per Gregus (Banik) e Floro Flores (Udinese). In uscita il Lione avrebbe preso tempo per l’acquisto di Britos a causa di problemi di liquidità, complicando di conseguenza il mercato del Bologna in quanto contava di incassare denaro utile per altri colpi in entrata.

CAGLIARI   Il presidente Cellino sta pensando ad un colpo a sorpresa per il mercato dei sardi: riportare in rossoblu David Suazo, appena svincolatosi dall’Inter. Si sta poi cercando un jolly difensivo, in grado di coprire sia la zona centrale che quella laterale del reparto arretrato. I nomi caldi sono quelli di due giovani classe ’87: uno è Matteo Darmian, terzino scuola Milan, in comproprietà fra rossoneri e Palermo; l’altro è Dario Bergamelli, dell’Albinoleffe. A centrocampo, oltre ai già noti Parolo, Kasami e Poli, interessano Alessandro Gazzi, in uscita dal Bari per una cifra vicina ai tre milioni e il centrocampista uruguaiano Carlos Sanchez del Godoy Cruz. Per il ruolo di secondo portiere è stato cercato Avramov

CATANIA C’è una richiesta del Napoli per Matias Silvestre, considerato da Lo Monaco il secondo miglior centrale difensivo in Italia dopo Thiago Silva. Sull’argentino punterebbe con decisone anche l’Inter, qualora dovesse consumarsi il divorzio con Lucio. Sembra però complicarsi, la trattativa con l’Independiente per il difensore Galeano, che dovrebbe sostituire proprio il partente Silvestre, poiché il giocatore è seguito anche dall’Atletico Madrid e da Villareal e Liverpool In entrata si continua a guardare all’ Argentina: gli ultimi nomi sul taccuino degli etnei, sono quelli del portiere Agustin Marchesin del Lanus e del centrocampista  Mario Angel Paglialunga del Rosario Central, entrambi classe 1988.

CESENA Nell’affare Nagatomo i bianconeri prendono in comproprietà due giovani promesse dell’Inter: Luca Caldirola e Luca Garritano, che però nella stagione 2011-12 resteranno all’Inter. Dopo Adrian Mutu potrebbe arrivare un altro rumeno: Marius Alexe, centrocampista offensivo classe ’87 della Dinamo Bucarest. Santana ha dichiarato di voler solo il Napoli, rifiutando Cesena, e per la linea mediana si continua a seguire Guana del Chievo. Per il momento non sono arrivate offerte né per Parolo, né per Giaccherini, che pare intenzionato a rimanere. Intanto Jiminez ha firmato per l’Al Alhy dopo esser stato molto vicino alla sua conferma in Romagna.

CHIEVO Il Chievo ha perfezionato l’ingaggio del centrocampista Hetemaj dal Brescia. L’accordo tra i due club prevede il trasferimento del centrocampista finlandese con la formula della comproprietà: il Chievo ha pagato la metà del giocatore 1,2 milioni. Vicina l’intesa con il Palermo per la cessione di Mantovani: in veneto 2,5 milioni più doveva andare Munari che ha però rifiutato la destinazione allora dovrebbe essere inserito nella trattativa un altro giocatore tra Kurtic, Bertolo o Gonzalez. Ma non è da escluderà la soluzione solo soldi. Ufficiale intanto la cessione di Costant al Genoa, in cambio di soldi e il prestito di Acerbi.

FIORENTINA Per il passaggio di Cerci al Manchester City non dovrebbero esserci  problemi, con gli inglesi che devono ancora concretizzare l’offerta da circa 6,5 milioni di euro, ma l’accordo di tutte le parti c’è già. Al contrario per l’approdo di Frey in Liguria tutto è in alto mare: i grifoni non sarebbero infatti così convinti dell’operazione a causa dell’elevato ingaggio del portiere francese. Intanto la Fiorentina ha preso Romulo, terzino con passaporto italiano dell’Atletico Paranaense, per 2,5 milioni e ha ceduto in  comproprietà l’attaccante Samuel Di Carmine al Cittadella. Cresce l’interesse per l’esterno sinistro della Juventus, Jorge Martinez, mentre per il ruolo di mediano oltre a Mulumbu (Wba) e Gazzi (Bari), spunta Matuidi (St. Etienne).Se parte Gilardino, il primo obiettivo di Corvino sarebbe Silva del Velez

GENOA È arrivata l’ufficialità: Kevin Constant è un giocatore del Genoa, mentre Acerbi va al Chievo in comproprietà. Ufficiale anche la cessione di Konko alla Lazio per 5 milioni. Trovato l’accordo col Caen per El Arabi, manca solo il sì del giocatore; in attacco oltre ad Amauri spunta Okaka, e piace il ’94 Rabella del Colo Colo. Questione Palacio: oggi summit decisivo con il Genoa. Preziosi aspetta Pandev come contropartita ma il macedone preferirebbe l’estero. La pedina giusta potrebbe rivelarsi McDonald Mariga, oppure il portiere Emiliano Viviano. Intanto si avvicina la cessione di Destro al Siena, con la formula ancora da stabilire.

INTER Prosegue il pressing su Palacio, ma nemmeno l’ultimo summit con il Genoa ha prodotto l’effetto sperato. Si continua a lavorare per arrivare a Mirko Vucinic, anche perché l’arrivo del montenegrino non esclude quello di Palacio. Alla Roma è stato proposto uno scambio alla pari e tra i candidati ad andare ai giallorossi ci sarebbero Thiago Motta, Santon e Viviano, nel caso la Roma non arrivasse a Stekelenburg. Inter sempre più argentina: sembra davvero vicino l’approdo in neroazzurro del trequartista Alvarez del Velez e del centrocampista Banega del Valencia. Rimbalza la voce che il Chelsea vuole Lucio, e l’Inter inizia seriamente a guardarsi intorno. Il sostituto del brasiliano sarebbe stato individuato in Matias Silvestre, 26 anni, centrale difensivo del Catania. Molte le squadre interessate a Chivu: sul romeno ci sono Valencia, Liverpool e Napoli

JUVENTUS Per Sergio Aguero è una corsa contro il tempo: l’insidia è rappresentate dalle offerte della squadre della Premier League. Adesso Agnelli e Marotta non vogliono più aspettare ed è previsto per martedì il blitz della Juventus a Madrid per chiudere l’affare. Dopo le visite mediche, la Juventus ha ufficializzato l’arrivo del terzino Lichtsteiner, per  10 milioni, pagabili in tre anni. I bianconeri non abbandonano la pista Vucinic. Nei prossimo giorni la Juventus contatterà ufficialmente la Roma per il montenegrino,considerato una priorità per Antonio Conte. Le alternative potrebbero essere Elia (Amburgo) e Bastos (Lione). Molti i giocatori in partenza da cui si spera di ricavare denaro fresco da poter investire subito: Felipe Melo,  Sissoko, Amauri, e Iaquinta i più importanti, oltre a loro lasceranno Torino anche Tiago, Grosso, Grygera, Martinez, Motta, e uno tra Storari e Manninger 

LAZIO  Konko è ufficialmente della Lazio: per il difensore stamani le visite e nel pomeriggio firmerà un quadriennale a 1,3 milioni l’anno. Martedì arriverà Marchetti: al Cagliari i 5,2 milioni della clausola rescissoria. E si sblocca la trattativa per Cana:Muslera ha accettato l’offerta del Galatasaray  il centrocampista albanese può così arrivare a Roma. Rimane in sospeso la situazione di  Cissé, anche perché legata alla partenza di Floccari verso Parma: l’idea è di un prestito oneroso con diritto di riscatto. I biancocelesti si starebbero muovendo per assicurarsi il centrocampista francese Julien Faubert del West Ham, in rotta col club londinese. Chiesti al Palermo Cassani e Bovo, in cambio sono stati offerti Floccari e Diakite più conguaglio.

LECCE Il d.s. Osti per sostituire Rosati, andato al Napoli, pensa a Manninger (Juventus) e Puggioni  della Reggina (inserendo nella trattativa anche Ceravolo), e segue il mediano Gessa (Pescara). Depositato il contratto di Tomovic: torna in prestito (400mila euro) con diritto di riscatto della metà a 1,4 milioni. Il Lecce valuta il centrale brasiliano Victor Ramos (Standard Liegi) e conta di riavere Donati in prestito dall’Inter. Resta forte l’interesse su Greco (Roma), Mazzarani (Udinese), Longhi (Triestina) e Cutolo (Crotone). E si sta cercando di cedere Cacia: valutato 3,5 milioni, piace alla Sampdoria (nell’affare può entrare Soriano) e Padova (ai salentini piace Gallozzi). Per Chevanton, Fabiano e Giuliatto, si prospetta un futuro lontano dal Salento in quanto a nessuno dei tre probabilmente verrà proposto il rinnovo). Sempre in uscita l’algerino Mesbah continua a far gola a Malaga, Fiorentina, Palermo e Parma.

MILAN  Si lavora per regalare ad Allegri un centrocampista di spessore: nella lista di Galliani ci sono, oltre al solito Hamsik, Nasri, Fabregas e Schweinsteiger, che vorrebbe lasciare il Bayern e potrebbe essere una soluzione low cost per il mercato ad agosto. Oltre alla qualità non va dimenticata la quantità e in quest’ottica va considerata l’operazione Kucka già bloccato dai rossoneri per la prossima stagione Scambio con il Torino: in rossonero arriva Gianmario Comi, classe 1992, centravanti di stazza, al Torino invece va Simone Verdi, anche lui classe 1992, seconda punta. Ufficializzate due cessioni nella giornata di ieri: il difensore Michelangelo Albertazzi è andato in prestito al Getafe e Onyewu allo Sporting Lisbona.

 NAPOLI Aurelio De Laurentiis vuole Goran Pandev:  il presidente napoletano ha però dichiarato che l’Inter deve dare una mano agli azzurri nel pagamento dello stipendio. Rimane invece calda la pista che porta a Trzeguet. Lo svizzero Dzemaili è ufficialmente un giocatore azzurro. Non è invece stato riscattato Yebda dal Benfica, e Grava prolunga ancora un anno. Arriva il secondo e il terzo portiere: sono Rosati dal Lecce e Colombo dalla Triestina. L’ultima notizia dice di un’eventuale arrivo di Pastore qual’ora Hamsik partisse per il Milan. Con i soldi ricavati dalla cessione dello slovacco, il Napoli acquisterebbe la metà del cartellino del Flaco e lo porterebbe alla corte di Mazzarri.

NOVARA  Si stringono i contatti con il Palermo da dove dovrebbero arrivare Garcia, Kasami e Lanzafame. Se dietro se salta Paci l’ultima idea è Contini, su cui però c’è anche l’Atalanta. Su Bertani oltre alla Sampdoria c’è anche l’interesse del Siena e potrebbe partire. Per il sosituto di Gonzalez si pensa a Riccardo Meggiorini, per il quale resta tuttavia la concorrenza del Torino. Pederzoli ha dichiarato di seguire l’attaccante del Catania Morimoto e di aver intavolato una trattativa. Dall’Udinese dovrebbe arrivare Facundo Piriz, centrocampista appena prelevato dai bianconeri del Nacional

 PALERMO Andrea Mantovani è un giocatore del Palermo. Lo ha confermato il presidente rosanero, Maurizio Zamparini, anche se rimane da capire se sarà inserito nella trattativa Gianni Munari, che non avrebbe accettato il Chievo. Se il Palermo dovesse acquistare Mantovani senza contropartita verserà nelle casse del Chievo circa 2,5 milioni. Si segue con molto interesse l’attaccante francese 17enne Yassine Benzia (36 gol nel campionato giovanile francese di categoria) del Lione. Il ds Sogliano ha confermato Cassani e Nocerino, smentendo tutte le voci su un possibile trasferimento dei due.

PARMA Trovato l’accordo per il rinnovo del contratto di Crespo, che rimane in Emilia un altro anno.  Si prova a chiudere per Mesbah: il Lecce lo valuta 2,5 milioni e non vuole contropartite (erano stati offerti Paci, Pisano o Coppola).Come terzo portiere arriva dall’Inter Gallinetta, classe 92. Per l’attacco piace Floro Flores. Si allontana l’idea del ritorno di Amauri, finito nel mirino del Genoa. Per la difesa in pole position c’è Andrea Masiello, con gli emiliani che sono pronti a versare non meno di 4 milioni

ROMA Dopo Bojan (si chiude con il Barcellona a 12 milioni) e Nego del Nantes, la Roma mette le mani su Jose Angel, terzino dello Sporting Gijon. Sabatini ha trovato l’accordo a 4,5 milioni, raddoppiando l’offerta del Barça. Ora obiettivo portiere: in vantaggio c’è Stekelenburg dell’Ajax, ma costa 8,5 milioni; l’alternativa è Kameni dell’Espanyol. In attacco rimane viva la pista Lamela, soprattutto dopo la retrocessione del River. Il Tottenham si è inserito nella corsa per Mirko Vucinic: presentata un’offerta da 15 milioni alla Roma. Sul montenegrino c’è sempre anche la Juventus, che prova a inserire Marchisio come contropartita tecnica nell’operazione. La Roma gradisce, però, solo soldi. Intanto Pastore ha espresso il proprio desiderio di giocare nella squadra giallorossa.

UDINESE  L’Udinese ha ufficializzato l’acquisto, a titolo definitivo, di e di Thierry Doubai dallo Young Boys e di Danilo Larangeira, difensore prelevato dal Palmeiras: entrambi hanno firmato un quinquennale. In arrivo anche il centrocampista Abdulwahid Sissoko (fratello di Momo della Juve, classe ’90) dal Troyes.Si intensificano i rapporti con  il Siena: ai toscani piacciono Brkic, Angella e D’Agostino. Su Alexis Sanchez ritorna prepotentemente in corsa il Real Madrid, che mai aveva abbandonato del tutto la trattativa. Troppo costoso Piatti, se parte il cileno, a Udine si pensa a Ramirez. Il Bologna chiede 15 milioni di euro, ma il prezzo può essere limato con tre contropartite tecniche: si tratta dell’esterno destro Cuadrado, del terzino sinistro Giovanni Pasquale e del regista Gaetano D’Agostino (Luca Casamonti)

Fonte: Fedelissimo Online