Il punto sul campionato dopo la 28a giornata di Damiano Naldi

Turno di campionato caratterizzato da molti rinvii, dovuti alle avverse condizioni metereologiche che hanno colpito gran parte dell’Italia: nel girone A sono stati disputati solamente tre incontri. In testa alla classifica rimane ben saldo il Siena, stecca ancora il Livorno che cade tra le mura amiche contro il Cuneo, con la panchina del tecnico labronico Sottil che viene messa in discussione. Pareggio tra due squadre in salute quello fra Carrarese e Giana Erminio. In coda colpo del Gavorrano che condanna il Pisa alla seconda battuta d’arresto consecutiva. Nel prossimo turno di campionato big match tra Robur e Viterbese, con i bianconeri reduci da dieci risultati utili di fila e sempre più lanciati in vetta alla graduatoria. Per un Livorno sempre più in crisi, trasferta insidiosa con la Giana Erminio, mentre il Pisa riceve una lanciatissima Alessandria. Derby salvezza tra Lucchese-Gavorrano e Pistoiese-Pontedera. Sfida che vale un posto nei play off quella che mette di fronte Arzachena e Carrarese, con gli apuani imbattuti da cinque giornate. Per il Monza esame Arezzo, il Cuneo cerca continuità di risultati con l’Olbia. Punti in palio importanti per non retrocedere in serie D tra Prato e Pro Piacenza. Settimana di riposo per il Piacenza, che alla ripresa affronterà il Pisa. (Damiano Naldi)

Fonte: Fol