Il punto sul campionato dopo la 27a giornata di Damiano Naldi

Sorpasso in testa alla classifica del Siena sul Livorno, sconfitta per il Pisa, non decolla la Viterbese. Tutto riaperto per la promozione diretta in cadetteria, anche se i labronici del tecnico Sottil dovranno recuperare una partita, rinviata per i noti problemi societari dell’Arezzo. Nei bassifondi della graduatoria nuovi ko per Prato e Gavorrano, mentre si risolleva la Lucchese. Ultima parte del torneo, con le compagini del girone A, che da adesso, scenderanno in campo sempre di sabato: si parte con la capolista Robur chiamata ad affrontare in trasferta la Pro Piacenza, reduce dal rinvio della sfida con il Cuneo causa neve. Proprio il Livorno riceve il Cuneo, impelagato nella zona play out, mentre il Pisa cerca l’immediato riscatto col Gavorrano. Per la Viterbese insidia Piacenza, tornata al successo contro il Pontedera. Prosegue la risalita dell’Alessandria che cerca una nuova affermazione contro la matricola Arzachena. Sfida play off tra Carrarese e Giana Erminio, per il Monza gara da non fallire col Prato. Derby toscano tra Lucchese e Pistoiese, l’Olbia cerca i tre punti con un’Arezzo sempre più in crisi. Giornata di riposo per il Pontedera, che alla ripresa affronterà in trasferta la Pistoiese. Meno di tre mesi alla conclusione del campionato con molti verdetti ancora da definire: motivazioni, nervi saldi e forma fisica faranno sicuramente la differenza. (Damiano Naldi)

Fonte: Fol