Il punto sul campionato dopo la 18a giornata a cura di Damiano Naldi

In testa alla classifica allunga il Piacenza, cade ancora la Carrarese, mentre tre punti per Entella e Arezzo. Nell’anticipo pareggio tra Siena e Novara, colpo della Pro Patria che espugna il campo del Pisa, il Pontedera impatta con un’Alessandria sempre più in crisi. Torna al successo la Pistoiese dopo cinque turni, pari tra Lucchese e Albissola. Nella penultima giornata del girone d’andata la capolista Piacenza espugna il campo dell’Olbia e si porta a cinque punti di vantaggio sulla Carrarese, uscita ko da Cuneo. L’Arezzo si impone in trasferta contro il Gozzano, l’Entella di misura sulla Juventus U23. Non disputata Pro Piacenza-Pro Vercelli per la crisi societaria che ha coinvolto la compagine emiliana, che rischia l’esclusione dal torneo. Nemmeno il tempo di rifiatare e si torna subito in campo per Santo Stefano: big match di giornata l’incontro Piacenza-Siena. Il sodalizio biancorosso guidato da Franzini è in testa ed è imbattuto da un mese, mentre i bianconeri di mister Mignani sono in ripresa e reduci da una risalita importante. Sfida di cartello anche tra Carrarese ed Entella, mentre per l’Arezzo esame Pistoiese. Pisa di scena a Novara, la Pro Vercelli ospita un’Olbia in gran calo e a secco di vittorie da metà ottobre. Partita salvezza tra Albissola-Alessandria e Arzachena-Gozzano, la Lucchese cerca punti a Pontedera, mentre è ancora incerto se si giocherà Juventus U23-Pro Piacenza. Ultimo turno del girone d’andata, anche se le squadre coinvolte nel caos estivo dei ripescaggi hanno ancora molte gare da recuperare. (Damiano Naldi)

Fonte: FOL