Il punto di Stefano Argilli sul settore giovanile

Il responsabile del settore giovanile Stefano Argilli ha fatto il punto, sul sito della società, sulla situazione sulle quattro squadre bianconere.

Mercato di gennaio – “Sono venuti dei ragazzi a darci una mano, per cercare di migliorare le nostre rose. Il nostro intento è sempre quello di fare il meglio possibile, sono arrivati un paio di elementi per la Berretti, un paio per l’Under 17 e uno per i Giovanissimi Regionali. Sono arrivati due ragazzi dalla Fiorentina, non abbiamo preclusioni con nessuno, è arrivato anche un altro ragazzo dall’Empoli. Verso la nostra società c’è attenzione e rispetto, siamo apprezzati per la solidità e questo fa solamente bene al settore giovanile”.

Berretti – “Ha serie possibilità di qualificazioni alla fasi finali, in questo caso siamo un po’ più attenti al risultato, cerchiamo di costruire una mentalità che si avvicini a quella degli adulti oltre a far maturare i ragazzi. E' un periodo molto favorevole, abbiamo ottenuto risultati importanti come la vittoria a Santarcangelo, squadra seconda in classifica, e manteniamo saldi i nostri principi di una squadra giovane, con in campo tutti ragazzi del 2000 e 5-6 ragazzi del 2001”.

Under 17 – “E' la squadra più indietro dal punto di vista della classifica, ma come qualità di gioco siamo molto soddisfatti”.

Under 15 – “Ha sia un’ottima classifica che una buona qualità di gioco”.

Giovanissimi – “I ragazzi di Pericoli sono uno spettacolo nel vederli giocare, invito tutti ad andarli a vedere, insieme alle altre squadre, perchè ricalcano la massima espressione dei nostri principi e filosofie di settore giovanile”.

Fonte: Fol