Il mistero di Mastronunzio

L’ 11 di agosto è stato ufficializzato il passaggio di Gazzi al Siena a titolo definitivo che come contropartita tecnica prevedeva l’arrivo al Bari di Mastronunzio. La formula era quella del prestito gratuito ed il Siena avrebbe anche provveduto a pagare una parte dell’oneroso ingaggio della vipera. Da allora più nulla, Mastronunzio prende tempo perché vorrebbe andare a Bari a titolo definitivo, ma la società pugliese non sembra voler spendere soldi per l’acquisto del giocatore. La sensazione è che il giocatore da tempo in rotta con il Siena voglia una buona uscita per accettare il trasferimento.

Fonte: Fedelissimo online