IL MISTER NON VA A CENA E COMICIA A VINCERE

Mai suggerimento fu più azzeccato. Condividiamo pienamente il suggerimento datogli dopo il pari con il Bologna: meno cene con i tifosi e pensare a fare punti.

Giampaolo a tavola è una bestia! L’ultima volta che è stato ai Fedelissimi ha mangiato come uno sfondato: penne allo speck, matriciana, carbonara, cannelloni, pasta al forno, risotto con i fegatelli, tagliatelle al cinghiale. Non vi immaginate i secondi: 8 piccioni, una faraona ripiena di porcini, un coscio di cinghiale, 42 salciccioli, due ettari di costoleccio e, udite udite, 10 teglie di sformato, il tutto innaffiato da 9 dame di brunello. Neanche il mitico Groppa è riuscito a stargli dietro! Dopo una settimana di totale sballo (da qui il pari con il Bologna) ha deciso che certi suggerimenti vanno presi al volo e da allora non va più alle cene. Sembra addirittura che non faccia nemmeno cena: una limonata e a letto.

Fonte:Fedelissimi