Il miglior balsamo è ripartire presto

Oggi dovrebbe essere il giorno fatidico, il momento in cui, con la scelta dell’allenatore, si riinizia a parlare di calcio giocato. Sono passati cinque giorni da quando Antonio Ponte ha fatto ripartire il Siena, non un mese, ed è giusto che certe scelte sulla composizione societaria e sulla futura squadra, siano ponderate attentamente.

La Robur riparte da zero e il compito che aspetta alla nuova società non è semplice considerando che i margini di errore sono molto sottili, comprensibile, quindi, questo periodo di valutazione prima di effettuare le scelte definitive.

Questo non vuol dire che i tempi si debbano allungare troppo, il tempo passa e l’inizio del campionato si avvicina a grandi passi, ma sono convinto che il momento in cui la stagione ripartirà ufficialmente è ormai vicino. Per lenire le ferite serve il giusto intervento e, nel calcio, il miglior balsamo è ripartire il più rapidamente possibile. (Nicnat)

Fonte: Fedelissimo Online