Il Grassina è in ripresa: la lotta salvezza si è riaperta

Nel momento in cui si sarebbe dovuta disputare la gara di ritorno, poi rinviata a causa di alcune positività al coronavirus in casa bianconera, il Grassina si trovava in piena crisi. I rossoverdi, che all’epoca non vincevano proprio dalla contestata sfida del ‘Franchi’, hanno stazionato per settimane all’ultimo posto senza riuscire a portare a casa un risultato positivo. In casa fiorentina erano cominciati a volare anche gli stracci: prima la società aveva indetto il silenzio stampa a tutti i tesserati, poi, in seguito alla sconfitta di Montespaccato, si erano registrate le dimissioni del direttore generale Nicola Del Grosso.

Fa strano pensare che qualche giorno prima la società aveva provato a fare quadrato con lo stesso Del Grosso e con mister Matteo Innocenti, entrambi confermati nonostante la complessa situazione di classifica. La squadra rossoverde, comunque, sembra essersi ripresa nell’ultimo periodo: i cinque risultati utili consecutivi (comprese le vittorie esterne con Sinalunghese e Tiferno) hanno consentito alla formazione di mister Innocenti di affiancare Scandicci e Sinalunghese e di tornare a sperare nella salvezza, tenendo anche presente che il numero di retrocessioni potrebbe diminuire da 4 a 3. Contro il Siena, il tecnico fiorentino dovrebbe schierarsi a specchio rispetto al Siena, probabile anche qualche novità di formazione rispetto al successo di Città di Castello. (J.F.)

Foto: Facebook Grassina
Fonte: Fol