IL GRANDE CUORE DELLA CURVA ROBUR

Dopo i cori ad inizio partita:«Mandorlini pezzo di m…»; «Mandorlini non lo vogliamo »; «Siamo tutti maleducati » (con riferimento a questa dichiarazione del tecnico: «La gente va educata a capire i problemi della squadra»,  poi chiariti in un incontro a fine partita. La curva Robur ha dimostrato un grande cuore ed un grande attaccamento alla squadra con novanta minuti di tifo incessante che ha spinto la squadra alla vittoria, poi sfumata al novantesimo. Sostenuti tutti i giocatori (bellissimo il coro a Danele Corvia) anche dopo il pareggio del Catania che è stata una vera mazzata. A fine gara applausi meritati alla squadra. A tratti la Gradinata ha cercato di aiutare i ragazzi della curva ma possiamo fare sicuramente meglio.
Fonte: Fedelissimi