Il doppio ex Mareggini giudica i due portieri

Gianmatteo Mareggini in carriera ha vestito le maglie di Siena e Palermo, difendendo i pali d’entrambe le formazioni. Logico che per lui la partita di sabato abbia risvolti particolari: 
“Già ad inizio campionato i toscani sapevano che partite come queste sono fondamentali per ottenere punti. Ora è divenuta una gara importante anche per i rosanero. Alla luce dei recenti risultati parliamo d’uno scontro diretto ai fini della salvezza, difficile da decifrare”.

Da portiere si esprime anche sulle qualità dei due estremi difensori domani a confronto: 
“Credo che sino a qui abbia fatto meglio Pegolo. A Siena si è rilanciato, ha fatto bene già la scorsa stagione ed ora si sta riconfermando. Fino a qui si è sempre fatto trovare pronto e lucido. Un buon portiere è fondamentale quando si lotta per la salvezza.  Ujkani sta mostrando alti e bassi, ma ha qualità e certamente si potrà riprendere”.
Infine esprime il suo parere sul Palermo: 
“ Non è più la formazione degli scorsi anni, in grado di lottare per posizioni di vertice. Ha deluso le aspettative d’inizio campionato ed ora si trova a dover lottare per uscire dalle sabbie mobili della bassa classifica. Credo però che i suoi uomini d’esperienza, Miccoli su tutti, sapranno aiutare la formazione a venirne fuori. Ritengo possano ambire ad una posizione di metà classifica o comunque ad una salvezza tranquilla”.

amm_ad_siteid = 9467; amm_ad_zone = 105659; amm_ad_width = 120; amm_ad_height = 240; Fonte: CalcioNews24.com.