Il direttore Perinetti: “Cominceremo ad agire dalla prossima settimana”

“Abbiamo confrontato le idee per capire quali fossero le reali possibilità e le necessità più impellenti. Cominceremo ad agire a partire dalla prossima settimana: andremo a parlare direttamente con le società che hanno giocatori che ci possono interessare e vedremo come muoverci. L’esterno e l’attaccante sono i due ruoli dove cercheremo di intervenire, ma non cambieremo così tanto per cambiare, quanto per migliorare la squadra. Per adesso nomi preferisco non farli, di Maccarone posso solo dire che non ci sono preclusioni particolari ma al momento non è una priorità. Sappiamo che lui è un giocatore che si muoverà in questa sessione di mercato ma per adesso non voglio dire che non viene e neppure il contrario. Per quanto riguarda Larrondo, se arriva l’offerta giusta partirà e lo stesso vale per Rossettini, per cui prenderemo in considerazione solo offerte che ci soddisferanno. La nostra strategia è quella di valutare tutte le opportunità che il mercato ci pone ed agire di conseguenza. È chiaro che giocatori come Gilardino non li potremo mai comprare ma abbiamo alcuni elementi in mente che stiamo valutando attentamente”. 

Fonte: Fedelissimo Online