Il comunicato di SienaInsieme srl dopo la Conferenza dei servizi

Sienainsieme, attraverso un comunicato stampa, ha voluto dire la sua dopo la conferenza dei servizi per valutare il pubblico interesse dello Studio di fattibilità per la riqualificazione ambientale e funzionale dell’area del Rastrello tenutasi nella giornata di ieri:

"Si è svolta ieri, giovedì 24 aprile, presso il Comune di Siena la Conferenza dei servizi convocata dall'Amministrazione comunale in ottemperanza all'articolo 1 commi 303-304 della Legge 147/2013  per valutare il pubblico interesse dello Studio di fattibilità per la riqualificazione ambientale e funzionale dell’area del Rastrello, presentato dalla società SienaInsieme in collaborazione con Ac Siena e con la consulenza di B Futura. All'incontro erano presenti il sindaco Bruno Valentini, i tecnici comunali, i tecnici Antonio M. Baldi, Gianni Neri, Christian Pallanch, Fabrizio Milesi e il consigliere Alberto Parri per SienaInsieme, il presidente dell'Ac Siena Massimo Mezzaroma, i tecnici della Regione Toscana e i rappresentanti di tutti gli Enti e le Società coinvolte. Dopo l'introduzione del Sindaco e dei tecnici comunali, i rappresentanti di SienaInsieme hanno illustrato in maniera approfondita i contenuti dello Studio di fattibilità, dopo di che si sono succeduti numerosi interventi volti ad approfondire e chiarire tutti i punti salienti della proposta. I lavori sono stati contraddistinti da un clima di grande serenità e collaborazione, che ha permesso di valutare con estrema attenzione tutti i temi oggetto dell’incontro.

La società SienaInsieme al termine della conferenza vuole esprimere il proprio riconoscimento  all'Amministrazione comunale e a tutti i numerosi e qualificati partecipanti che hanno preso parte all’incontro per l’attenzione e l'interesse dimostrati nei confronti dello Studio di fattibilità. Desidera inoltre ringraziare tutti coloro che a vario titolo e in vari modi stanno sostenendo la proposta. La riqualificazione ambientale e funzionale dell’area del Rastrello è “un'idea per la città" che può, con l'aiuto e la collaborazione di tutti, permettere alla nostra comunità di poter guardare al futuro con ritrovato e rafforzato ottimismo".

Fonte: Fedelissimo Online