IL COMUNE DI REGGIO REGALA BIGLETTI

“Il Granillo riempiamolo di gioia”: è lo slogan che accompagna la nuova iniziativa dell’Amministrazione Comunale, di concerto con la Reggina Calcio, per la prossima partita casalinga del campionato di serie A degli amaranto contro il Siena in programma sabato 31 marzo alle ore 18. Ad annunciarlo il sindaco Giuseppe Scopelliti nel corso di una conferenza-stampa svoltasi a Palazzo San Giorgio alla presenza degli assessori comunali Giuseppe Agliano e Tilde Minasi e dei calciatori amaranto Alessandro Lucarelli e Giandomenico Mesto. Il Comune acquisterà seimila biglietti dei settori Curva nord e Tribuna est dello stadio “Oreste Granillo” per poi distribuirli gratuitamente. Cinquemila tagliandi saranno destinati agli studenti reggini che da martedì prossimo si potranno prenotare presso uno stand appositamente allestito nel piazzale della stazione Lido; altri mille saranno suddivisi tra tutte le associazioni impegnate nel sociale. “Con questa nuova iniziativa – ha spiegato il sindaco Scopelliti – continuiamo ad essere al fianco della squadra amaranto che sta conducendo un campionato straordinario e che ha bisogno dell’apporto dei tifosi per raggiungere il traguardo della salvezza. L’obiettivo è quello di riempire il Granillo. La Reggina va al di là dell’aspetto sportivo, per noi ha rilevanza sociale ed è prioritaria nell’ambito della promozione della città turistica. Speriamo che questo segnale sia raccolto dagli altri Enti per le prossime gare casalinghe. Per la distribuzione dei biglietti abbiamo deciso un modo democratico e corretto anche se costerà ai giovani fare la coda per prenotarsi”. Sia Lucarelli che Mesto hanno ringraziato il sindaco “che è sempre vicino alla squadra e consente ai tifosi, con questa iniziativa, di essere presenti in massa al Granillo in una tappa fondamentale del campionato”. L’addetto stampa della Reggina Calcio Massimo Bandiera ha portato i saluti del presidente della società  Lillo Foti fuori sede e impossibilito a partecipare.
fonte: comune di reggio calabria