Il Bicchiere a cura di Federico Castellani

Un altro pareggio. In questa annata di trionfi è la prima volta che finiamo in pareggio per due turni consecutivi. L’avversario di turno, ostico fino all’antipatia, strappa un isperato punticino in casa della capolista che veleggia in testa. Complessivamente il Firenze Ovest su 6 punti ne conquista 2 e dimostra di avere probabilmente struttura e modo di giocare molto fastidiosi per i bianconeri. Comunque sempre ampiamente in testa. La vicenda stadio ormai può oltrepassare i confini cittadini e sinceramente credo che sia un bene: tutto vuole la vecchia presidenza meno che finire alla ribalta nazionale creandogli una visibilità negativa che sicuramente lo danneggerebbe. Quindi ben venga Striscia la Notizia. Per chi crede o si vergogna per il buon nome della città io penso che mettere la polvere sotto il tappeto per far finta che tutto va bene non è il modo di affrontare e superare le problematiche. A tal proposito mi sento di condividere lo striscione della curva su parole che sarebbe stato bene non spendere. Non dire gatto finché non l’hai nel sacco.

Mezzo pieno
Un pareggio che comunque muove la classifica e una giornata in meno.

Mezzo vuoto
L’ennesimo infortunio di Cristiani dovuto, si pensa, anche alle condizioni del terreno di gioco: molle, scivoloso, che fa fare movimenti innaturali. Una prestazione confusionaria e non intensa che, nonostante l’avversario ridotto anche in 10, non è riuscita a scardinare la difesa avversaria. Chiaro che fa parte del torneo. È impensabile pensare di vincerle tutte. Aspettiamo come al solito la prossima fatidica data del 25 gennaio p,v, per capire se questa storia dello Stadio e del Bertoni finisce o ancora si debba trascinare. Siamo stanchi tutti. Forza Siena Forza La Robur

Fonte: Fol