Il Bari rilancia per Rinaudo e la Robur dà l’ultimatum al giocatore

 

Il Bari vuole Leandro Rinaudo e intensifica il pressing sul giocatore.

Superato nella corsa al difensore dal Siena, rilancia l’offerta pareggiando l’ingaggio proposto dalla  Robur (circa 750.000 euro netti), ma non la durata del contratto, tre anni contro i cinque offerti al procuratore Accardi, da Mezzaroma e Perinetti.

I pugliesi giocano, ovviamente, sulla differenza di categoria e i giochi si sono riaperti anche se le possibilità di arrivare all’ex bianconero sono ancora elevate.

Intanto il Siena, che non vuole rimanere spiazzato, ha contattato il giocatore e il procuratore stabilendo un termine massimo per la risposta che dovrà essere comunicata alla società entro domani.


Fonte: Fedelissimo Online