Iapichino: “Adesso ripartiamo a 2000 all’ora. Il contratto? Ne parliamo tra un mese”

Dennis Iapichino, terzino sinistro della Robur, è stato ospite della trasmissione Calcio Spettacolo, su Siena Tv. Queste le sue dichiarazioni:

Riposo – “La sosta ha aiutato a staccare la spina ma ora bisogna ripartire a 2000. Personalmente sono contento di giocare così tanto, però voglio ritornare a vincere”.

Classifica – “Il mio obiettivo è stare più a lungo possibile lassù. Riprendere il Livorno? La speranza c’è sempre. Io sette anni fa ho perso un campionato alle ultime giornate. Dobbiamo guardare a noi stessi e fare punti, poi vedremo”.

Arezzo – “Abbiamo riiniziato gli allenamenti oggi, siamo carichissimi e vogliamo tornare a fare risultato in casa nostra. Moscardelli ha esperienza, dobbiamo tenerlo d’occhio”.

Contratto in scadenza – “Di rinnovo ancora non ne abbiamo parlato. Stiamo pensando a fare bene con la squadra. Tra un mese si parlerà del mio futuro. I rumors in estate? Erano più voci che cose concrete”.

Ruolo – “A me piace attaccare e si vede, ma già quando ero giovane mi dicevano che attaccare da dietro, venendo di corsa, è più facile. Ora gioco terzino e mi concentro più sulla fase difensiva”.

Monreal Impact – “Sono ancora in contatto con diversi giocatori, Bernardo Corradi lo sento spesso. Giocare vicino a Nesta e Ferrari è stato prezioso. A Lugano è andata bene, ho giocato anche con Crocetti”.

Meccanico – “In Svizzera a 15 anni si scegli un mestiere e si fa l’apprendista, io ho scelto di fare il meccanico”.

Bulevardi, Emmausso e i social – “Mi trovo bene con loro, ma anche con gli altri. Siamo in tanti a ritrovarci, guardiamo le partite e il Grande Fratello, facciamo cene…”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol