I criteri per i ripescaggi in serie C

La Lega Pro ha pubblicato il regolamento della Figc per i cinque ripescaggi necessari per completare l’organico di Serie C. Le domande vanno presentate entro il 28 (ore 13), con tutti i requisiti di ammissione al campionato in regola e con l’importo stabilito: 300mila euro a fondo perduto, più una fideiussione da 200mila (oltre a quella da 350mila per l’iscrizione). Dopo i vari pareri (Lega Pro, Covisoc, Commissione Criteri Infrastrutturali), il il Consiglio federale il 4 dirà chi sarà ripescato. La Figc tende a escludere che passerà il concetto di «riammissione», saranno tutti ripescaggi veri e propri. Per vari motivi, l’unica tra le retrocesse che ne ha la possibilità è il Lumezzane: ma farà domanda? Tra le 18 squadre di Serie D l’unica certa è la Triestina, poi sarebbero interessati Rende, Rieti e Virtus Verona, mentre altre (il Varese su tutte) stanno riflettendo.

Fonte: Fol