Guidone: “Serve un esame di coscienza, ma non perdiamo la testa”

Prima partita da titolare per Marco Guidone. Queste le sue dichiarazioni in sala stampa:

Testa – “Fa male perché è l’ennesima sconfitta davanti al nostro pubblico. Ognuno di noi deve farsi un esame di coscienza e rendersi conto del momento delicato, senza perdere la testa. Abbiamo provato a vincerla, loro erano molto chiusi, non era facile verticalizzare. Non penso che la squadra non abbia cercato di far gol. In questo momento gira anche così”.

Cesarini – “Il gol loro? Secondo me era fallo tutta la vita, ma non attacchiamoci agli episodi”.

Occasioni – “Una l’ho avuta sul sinistro, l’altra sul destro, il mio piede, e lì potevo far meglio”.

Monza – “Sarà una sfida bella tosta, come tutte. Non dobbiamo pensare al Monza e poi sottovalutare la Pistoiese. Serve sempre la massima concentrazione. Fuori casa siamo più pericolosi ma serve invertire la rotta in casa”. (G.I.)

Fonte: FOL