Gubbio ko, Cesena stoppato e Reggiana che tenta la prima fuga. Affermazioni pesanti in zona salvezza

Con l’ennesima vittoria di misura, la Reggiana certifica la prima vera fuga stagionale portandosi a +4 dal Gubbio. Varela punisce la Lucchese e regala a Diana un Natale coi fiocchi vista la contemporanea caduta degli eugubini a Montevarchi. Gli uomini di Braglia si ritrovano in 9 ma vanno ugualmente in vantaggio grazie a Redolfi. Nella ripresa però il Montevarchi fa valere la maggiore freschezza atletica e in due minuti Giordani ribalta la partita per il primo successo targato Banchini. Si stacca nuovamente anche il Cesena, bloccato sul pari nel big match di Carrara. Corazza porta avanti i suoi con un colpo di testa, ma quando la gara sembrava avviata sui titoli di coda D’Auria scarta il cioccolatino di Schiavi portando in dote un buon punto alla formazione marmifera. Rocambolesco invece il modo con cui il Pontedera trionfa al termine della sfida con l’Olbia. I granata dal 3-1 a proprio favore si ritrovano sotto 4-3, ma hanno persino la forza di ribaltare lo svantaggio grazie a Mutton e Perretta. Torna a vincere anche l’Entella: una rete Corbari consente agli uomini di Volpe di espugnare Sassari.

Sono importanti anche alcuni successi in chiave salvezza, a partire da quello che il San Donato raccoglie al ‘Romeo Neri’ di Rimini. Al vantaggio di Marzierli risponde Santini, ma nel finale è il solito Russo a segnare il gol vittoria per la compagine fiorentina. Bene anche l’Alessandria, che batte nello scontro diretto l’Imolese con un risultato all’inglese: a decidere il match è una doppietta di Galeandro. Di misura invece la Recanatese si impone nel derby di Pesaro. Capitan Sbaffo mette la firma un’altra volta su un successo dei leopardiani facendo sprofondare la Vis, ora al penultimo posto. Sorriso anche per la Fermana, che con il terzo successo nelle ultime cinque partite si congeda dal campionato con un buon margine sulla zona salvezza. Contro il Fiorenzuola finisce 4-2, a segno Fischnaller, Romeo e un doppio Giandonato. (J.F.)

La classifica dopo la ventesima giornata

Fonte: Fol – Foto: Facebook Cesena FC