Gualdo – Verso il big match. Tomassini: “Abbiamo fame di vittoria e di riscatto”

La sfida contro il Siena sembra assomigliare molto a quella con la Pistoiese del gennaio scorso. Due squadre toscane, entrambe con un passato professionistico alle spalle (anche se il Siena lo ha più recente e più importante), entrambe in testa alla classifica da imbattute, entrambe allenate dallo stesso mister, quel Massimo Morgia che qui a Gualdo ha ricordi poco piacevoli. Nel campionato scorso, la Pistoiese arrivò a Gualdo con una certa spavalderia, salvò poi capitolare (per la prima ed unica volta in stagione) sotto i colpi di Simone Tomassini. Il puntero del Gualdo Casacastalda, già a quota due reti in questo inizio di stagione, domenica ha la possibilità di consolidare la sua fama di ammazza-grandi: di questo e non solo ne abbiamo parlato in esclusiva proprio con lui.
Lo scorso anno con la Pistoiese andò molto bene, ci fu una grande prestazione da parte di tutti ed arrivò anche il risultato” ricorda Tomassini. “Probabilmente la sfida di domenica contro il Siena sarà ancora più difficile: l’anno scorso incontrammo la Pistoiese in un momento dove eravamo in grande forma, mentre quest’anno stiamo facendo un po’ fatica ad ingranare. Comunque sia ce la metteremo tutta per portare a casa il risultato. Per quanto riguarda me, ovviamente sarebbe bello ripetersi ma domenica può fare due gol anche il nostro portiere, basta che vinciamo” ammette l’attaccante del Gualdo Casacastalda.
Nonostante il buon pareggio con il Rieti, vedendo la classifica e mettendo a confronto le due squadre potrebbe nascere un po’ di sfiducia. Tomassini, però, si rivolge così ai tifosi: “Penso che i tifosi ci debbano credere, perché dentro di noi in questa partita avremo mille motivazioni per fare bene: abbiamo voglia di riscatto, abbiamo voglia di fare bene tra le mura amiche e di fronte ai nostri tifosi. Il Siena è una squadra che è stata protagonista nella massima serie del nostro calcio negli ultimi anni e qualsiasi squadra contro di loro non fatica a trovare le giuste motivazioni. Spero che i nostri tifosi si divertiranno!

Fonte: www.gualdosport.it