Grosseto-Siena, le disposizioni dalla Questura grossetana

Per la partita Grosseto-Siena, di sabato 16 aprile è stato emesso un provvedimento di divieto di vendita dei biglietti per i tifosi senesi non titolari della “tessera del tifoso”.
Per questo la Questura di Grosseto ha predisposto, sin dalle prime ore di sabato mattina, alcuni servizi specifici al fine di scongiurare l’arrivo in città di tifosi privi del tagliando di ingresso.
Saranno presidiate la Stazione Ferroviaria di Grosseto, il capolinea e le fermate degli autobus che coprono il tratto stradale Grosseto-Siena. Costanti controlli saranno altresì assicurati presso le rivendite dei biglietti. Nel corso della giornata, inoltre, verranno effettuati dei servizi di osservazione e dei posti di controllo sulla S.S.223 per monitorare l’arrivo in città dei tifosi senesi.

Per chi va con i Pulmans: I bus saranno scortati dalla partenza da Siena fino all’arrivo allo stadio di Grosseto

Per chi va con mezzi propri: La Questura grossetana richiama l’attenzione dei tifosi ospiti affinché, nel raggiungere lo stadio Comunale di Grosseto, seguano il percorso stradale consigliato: S.S.223, S.S.1 Aurelia direzione Roma, uscita Grosseto Sud, Strada provinciale n.154 Spadino, Via Aurelia sud, Viale Sonnino, Piazza Lamarmora – sottopasso ferroviario, viale Caravaggio. Quest’ultimo viale è stato interamente riservato al parcheggio dei mezzi della tifoseria senese. Tutto il percorso indicato ed i parcheggi saranno presidiati da personale delle forze dell’ordine.

Per chi va con in treno: I tifosi senesi che giungeranno a Grosseto in treno, troveranno presso la stazione ferroviaria dei bus navetta appositamente predisposti per raggiungere lo stadio. Al termine dell’incontro gli stessi bus li attenderanno all’esterno della curva Sud – settore ospiti, per fare ritorno in stazione.

  Fonte Fedelissimo online