Grassani: «Trovata l’intesa che scongiura il fallimento della Robur»

Probabilmente è solo la punta dell'iceberg, ma in ogni caso era fondamentale per la sopravvivenza del Siena riuscire a trovare un accordo con uno dei maggiori creditori della società, che circa un mese fa aveva attivato la procedura di fallimento. A due mesi di distanza dalla fatidica data del 30 maggio quindi la società bianconera ha trovato la soluzione che permetterà di saldare il debito pregresso con l'avvocato Grassani, che ha confermato la buona risoluzione con poche ma significative parole: «Confermo che è stato trovato un accordo, che quindi scongiura l'ipotesi di fallimento. Molto brava è stata l'avvocato Amato». I legali del Siena quindi sono riusciti, lavorando sodo, a trovare un'intesa con il loro collega esperto di diritto sportivo, sotto contratto con la Robur dai tempi della gestione Lombardi Stronati, evitando al Siena un enorme rischio. Ovvio che la società debba cercare dì fare altrettanto anche con i creditori che vantano somme minori, ma un primo passo in avanti verso la salvezza della società stessa è stato comunque compiuto.

Fonte: La Nazione