Gozzi: “Le avversarie contro di noi sono terrorizzate e si chiudono a cinque”

Antonio Gozzi, presidente dell’Entella, è tornato sulla partita di ieri sera al Comunale di Chiavari. “Le squadre che vengono qui si chiudono – spiega Gozzi – lo ha fatto la Pro Vercelli che aveva come obiettivo quello di non perdere anziché rimettere in discussione il campionato, e grossomodo lo ha fatto anche il Siena anche se è una squadra che gioca di più. Sono terrorizzati dalle due punte che abbiamo davanti e si difendono a tre, che poi diventa a cinque. Ma io sono ottimista, ho visto un gruppo in grande condizione fisica e mentale. L’arbitro? Ci sono arbitraggi buoni e meno buoni, ieri sera è stato decisamente tra i meno buoni”. Gozzi stamattina, alla ripresa della preparazione, ha parlato alla squadra “per trasmetterle forza e dirle di non innervosirsi”. Domani sera, nel recupero con la Lucchese (che chiude finalmente il girone di andata), i biancocelesti si giocano un pezzo di promozione. Con una vittoria, infatti, salirebbero a +6 dal Piacenza secondo. Una fuga probabilmente decisiva, visto che il traguardo ormai è molto vicino. (G.I.)

Fonte: FOL