Giudice Sportivo: Tre giornate a De Feo, una per Boron

Mano pesante del giudice sportivo della Lega Pro nei confronti di De Feo. Il giocatore bianconero è stato squalificato per tre giornate perché interrompeva la fase del riscaldamento per correre verso un assistente e dopo averlo avvicinato gli rivolgeva una frase ingiuriosa. Una giornata a Boron espulso nel corso della partita con la Lucchese per doppia ammonizione.
Queste le altre decisioni del giudice sportivo.
500 euro di multa alle società:
– MACERATESE perché propri tesserati danneggiavano i servizi dello spogliatoio loro riservati, come rilevato dal commissario di campo presente nella zona antistante gli spogliatoi (obbligo risarcimento danni, se richiesto).
– TUTTOCUOIO perché propri tesserati danneggiavano la porta d’ingresso dello spogliatoio loro riservato, come da rapporto del commissario di campo previo sopralluogo effettuato prima della gara ed al termine della stessa (obbligo risarcimento danni, se richiesto).

Una giornata di squalifica ai giocatori:
CAVION MICHELE (CARRARESE)
GHIDOTTI DANIELE (PRATO)
ROSSINI JONATHAN (SAVONA)

Fonte: Fol