Gino Sestini scrive a Beppe Sannino

Carissimo  Beppe                                                                                                                                                                              scusa    scusa se mi permetto di darti  del tu ,canoscevo la tua storia di vita , ma dopo aver letto la tua lunga  intervista che hai rilasciato a Premium  Calcio  ,mi sono sentito  molto più vicino alla tua persona , forse perchè le nostre storie di vita sono molto simili anche se io non sono nel calcio .

 Sappi  mister che io stimo e ammiro tutte le persone che nel lavoro e nella vita  anno avuto successo ,in modo particolare le persone  come  te che sono partite  da zero ,ma che dico zero ,da sotto zero ha cui nessuno ha regalato niente , magari anche tu da bambino e da adolesciente hai dovuto subire angherie  ed umiliazioni  di tutti i tipi  , solo perchè  proveniente da   famiglia  molto umile , ed anche  tu il  "" rispetto  "" te lo sei dovuto conquistare giorno dopo giorno con tanta grinta ,determinazione  ,sicurezza in te stesso  senza lasciar passare nulla di irrispettoso nei tuoi  riguardi , lottando e se necessario litigando  contro  tutti coloro che pensavano  di poterselo permettere ,passando magari per prepotente ed altezzoso ,ed invece era solamente la conquista ed il rispetto della tua dignita della tua  persona  ed una persona  cosi'  o  la si ammira e la si ama  ,  o la si odia , ed io Beppe sono della prima  schiera

 Ammiro la  tua persona   ,e devo dirti che mi piace molto la tua storia che sà di favola , di un uomo fatto ,e venuto dal nulla e che con rinuncie  e sacrifici  si è inposto alla grande nella  vita  e nel calcio ,nel calcio che come si usa dire  che"" conta  "" .

La stragrande maggioranza  dei Roburrini  ti stimano e ti considerano uno di noi , infatti ricordati che quando le cose andavano meno bene  di ora  , con cinque sconfitte consecutive  la stragrande maggioranza dei tifosi non ha contestato l'allenatore del   Siena Beppe Sannino ,ma soffrivamo insieme ha te ed insieme alla squadra  convinti che con la tua forza di volontà il tuo sapere calcistico la tua determinazione  la tua umiltà avresti capito gli errori ,se errori   erano stati fatti , invertendo  la rotta  da negativa  a positiva  ,io ne ero sicuro come ne erano sicuri i tuoi ragazzi che ti hanno seguito sempre con la stragrande maggioranza dei tifosi , poi qualcuno può avere anche contestato ,ma come si dice a Siena  ""una  rondine non  fà primavera  "" e non  si può pretendere di piacere a tutti  , io ,noi sportivi  vorremmo tanto che tu rimanessi alla guida tecnica del  Sienone,  , ma capisco che le sirene sono tante  forti ed inportanti,ma un consiglio anche se non richiesto te lo voglio dare , sappi nella vita e a tutte le latitudini le persone ,oggi ti esaltano ti cercano per le interviste ,ti mettono sotto i riflettori  ti osannano  :Beppe Sannino di qua  Beppe  Sannino di là quando le cose vanno meno bene come sempre succede in un campionato lungo come quello Italiano  , nessuno  si ricorda più del passato nessuno ti fà sconti , li hai tutti contro , perche le persone  molto spesso hanno la memoria molto corta ,qui con noi  specialmente dopo questa stupenda cavalcata  vincente  ( per me ,la  salvezza è il nostro scudetto  ) sei diventato uno di noi . 

 Come già scritto su queste colonne ho visto un  bellissimo  Siena  tutto il campionato ,tolto propio due tre partite  il Siena è uscito sempre a testa alta da tutti i campi  anche dopo una sconfitta , hai guidato la sqadra sempre in maniera  equilibrata ,ma ha Roma contro la Roma  ho visto il più bel Siena    di questa  stagione , con una difesa a tre  , suadra cortissima si difendeva in otto si attaccava in otto e devo darti un altro  grande  merito, non sono molti gli allenatori che cambiano  faccia  alla squadra  più volte durante luna  partita , quando era necessario lo hai fatto  e  con grandi risultati , con tutti i moduli presentati ,abbiamo visto sempre la squdra giocare a memoria anche quando siamo usciti battuti dal campo , e solo in rarissime circostanze il tuo Siena è uscito battuto  da una squadra più debole di noi  (  Lecce  Novara  )  e voglio ricordare  a tutti  che il Siena ha giocato con la stessa difesa che due anni  fà  ha subito   una caterva di gol risultando la peggiore del campionato ,ed è  retrocessa  quindi se non c'è grande organizzazione non puoi avere la quarta  miglior difesa del campionato , e le vittorie dei campionati ,e le salvezze passano sempre da squadre ben organizzate con difese ferree  ( Conte con la  Juve  insegna ) 

 Quindi onore a Beppe  Sannino  ha tutta la squadra , tutto lo staf  tecnico  e lo staff  medico .

                                                                                                                 

Grazie Beppe x tutto quello che hai fatto , e farai per il nostro SIENONE  con ammirazione e stima 

Gino Sestini