Gilardino ricorda Paolo Rossi: “Nato sotto la tua stella”

Il calcio e l’Italia dicono addio a Paolo Rossi, eroe con la Nazionale e attaccante fonte di ispirazione per molti. Tra questi anche Alberto Gilardino. Il tecnico del Siena, attraverso un post sui social, ha voluto infatti ricordare l’ex calciatore.

È come se ripercorressi quella giornata, mi si è stretto lo stomaco aver letto questa notizia… Eh si Pablito, io il 5 luglio del 1982 sono nato, ma da quel giorno ho sentito parlare di te, da mio padre. Più crescevo e più lui mi raccontava e mi faceva vedere quelle immagini credo di essere nato sotto la tua stella, credo molto nel destino. Tu Pablito quel giorno hai fatto gioire milioni di italiani, ora riposa in pace Campione, rimarrai per sempre nei nostri cuori”.