Gilardino: “Non pensiamo al ripescaggio ma a migliorare singolarmente e di squadra”

Direttamente dal ritiro di Montecatini è tornato a parlare mister Alberto Gilardino, che ha rilasciato una breve intervista all’ufficio stampa bianconero:

Ritiro – “Stiamo abbinando i test al lavoro sul campo. Piano piano stiamo prendendo le misure. Ho a che fare con ragazzi molto disponibili e questo mi fa piacere. La cosa più importante è lavorare con sacrificio. La volontà, da parte mia e di tutto lo staff, è quella di essere un gruppo solido, con dei principi importanti sia in campo che fuori”.

Allenamenti – “Grazie alla collaborazione con le Terme abbiamo la possibilità di personalizzare il lavoro di ogni singolo giocatore. In questi due giorni siamo stati più attenti ai dati fisici e strumentali, affiancando comunque il lavoro tecnico e metabolico”.

Ripescaggio – “Ne ho parlato anche ai ragazzi, è una cosa che non ci deve toccare. Dobbiamo pensare solo ed esclusivamente al campo e a sacrificarsi e sudare per migliorare singolarmente e di squadra. Il resto lo valuteremo nei prossimi giorni con serenità”.

Fonte: Fol