Gilardino: “Abbiamo un risultato solo, voglio vedere una partita da Siena”

Alberto Gilardino, tecnico del Siena, ha presentato la sfida di domani contro la Pianese, che vale l’accesso ai play-off. Ecco le sue dichiarazioni:

Ultima di campionato – “Mi auguro si possa fare un gran finale, voglio vedere una partita di quelle da Siena. Quest’anno ne abbiamo disputate, in tante situazioni abbiamo dimostrato quello che valiamo. Abbiamo un risultato solo, voglio vedere una squadra che abbia la voglia di andare a prendere la vittoria a tutti i costi. Deve essere la priorità domani”.

Momento – “La vittoria con la Sinalunghese per molti potrebbe essere scontata, ma vincere così e giocando in quel modo significa che la squadra c’è e che vogliamo dare continuità”.

Pianese – “E’ una squadra forte, organizzata, con giocatori di categoria superiore. Dovremo giocare sui duelli, sulle seconde palle. Il destino ha voluto che entrambe le squadre si giocassero l’accesso ai playoff, non si può pensare alla stagione ma solo a domani. Non si può recriminare il passato. Avendo un risultato unico, bisogna avere pazienza e mentalità per giocare la partita perfetta”.

Mignani – “L’ho escluso per scelta tecnica visto il momento e il periodo. Sono ragazzi giovani, che hanno dato tanto in alcuni momenti della stagione. Ci sta che in altri periodi possano avere un calo. Guglielmo in allenamento si impegna tanto, deve continuare così, per la gara di domani farò valutazioni”.

Morosi – “E’ stato un premio alla bravura del ragazzo, già da ottobre avevo intravisto in lui delle qualità tecniche. E’ venuto dalla Berretti con grande umiltà, deve continuare a lavorare come ha sempre fatto”.

Ruggeri – “Potrei recuperarlo, ha avuto un’infezione che lo ha costretto a stare fuori. Adesso è già una settimana che si sta allenando, vediamo tra oggi e domani se ce la facciamo a recuperarlo definitivamente. In ogni caso rientra per gli eventuali playoff. Martina? Domani non c’è”. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol