Giannetti: “Sono contento di entrare a far parte di questa società e di questa squadra”

Conclusa la parentesi di mercato invernale, mister Mangia si ritrova, fra i tanti, altri due innesti di notevole spessore: Niccolò Giannetti e Matteo Scozzarella. Il primo, prelevato dal Siena, ha già potuto calcare il nuovo manto del Picco nel finale di gara contro la Juve Stabia; il secondo invece, proveniente proprio dal club campano, è stato il botto finale di un mercato che ha riservato sorprese e colpi di scena. E sono loro, fra una seduta di allenamento e l'altra, a presentarsi alla stampa nella sala conferenze del Ferdeghini.

Così Niccolò Giannetti, senese doc con una parentesi importante nella Primavera della Juventus e già in campo in uno spicchio di gara sabato contro la Juve Stabia: "Sono contento di entrare a far parte di questa società e di questa squadra, con la speranza di dare il mio contributo per affrontare al meglio la seconda parte di stagione. Tatticamente? Mi adatto alle esigenze del mister, e non ho problemi a spostare il raggio d'azione. Prima o seconda punta? Posso giocare in entrambi i ruoli, starà al mister scegliere. Fin da ragazzo ho sempre giocato come prima punta, mentre quest'anno partivo largo nel tridente d'attacco. Mi piace inserirmi in area per fare gol, anche di testa. In passato un mio rifiuto allo Spezia? Sono voci di mercato infondate. La garanzia di una maglia da titolare te la danno poche squadre; sta sempre al singolo guadagnarsi il posto durante la settimana di lavoro. Il mio esordio al Picco? E' stata una bella sensazione; quando venivo da avversario l'ho sempre apprezzato per il calore del pubblico. Sono contento della grande partecipazione e vicinanza della tifoseria, che ci darà sicuramente una mano".

Fonte: Cittadellaspezia.com