GIAMPAOLO: “VOGLIO FARE UN GRANDE LAVORO”

“Ricominciamo, è una nuova avventura. L’entusiasmo c’è, Beretta mi lascia un’eredità bella ma pesante – ha detto il neo tecnico del Siena Marco Giampaolo ai microfoni di Radio Centro Suono Sport – Voglio fare un grande lavoro ed ottenere i risultati; il nostro obiettivo sarà la salvezza: quella sarà la nostra priorità”. Naturale una domanda sulla squadra che guidato quest’anno e se fosse più sorpreso dalla salvezza del Cagliari o dalla non conferma di Ballardini: “Conosco bene il gruppo rossoblù: è stato anche migliorato in inverno. Quel gruppo era stato plasmato anche da me in un anno e mezzo. Grandi meriti a Ballardini, ma anche al gruppo di ragazzi che conoscevo e conosco molto bene. Col presidente ci siamo assunti anche responsabilità pesanti”. La discussione con il tecnico bianconero si sposta poi su alcuni giocatori, a partire da Galloppa: “So che è in comproprietà con la Roma, verificheremo la situazione nei prossimi 30 giorni. Spero che resti”. Da un giocatore attuale ad un giocatore appena allenato: Foggia. “Lui è un talento straordinario, l’ho avuto in più fasi della sua carriera e credo che lui abbia tutti i numeri per affermarsi nei prossimi anni”.

Fonte: calciodoc