GIAMPAOLO: DOMANI PARTITA FONDAMENTALE

“Spero che la squadra stia bene perché domani è forse la partita più importante tra quelle giocate fino ad oggi.” – ha dichiarato il tecnico Marco Giampaolo – “C’è la possibilità di tracciare un solco tra noi e la terzultima che potrebbe essere di otto punti, oppure nella malaugurata ipotesi che dovesse andar male, di andare a più due, e c’è una bella differenza tra le due possibilità.
Ci deve essere la consapevolezza da parte di tutti che questa partita rappresenta un appuntamento dove possiamo determinare, in un senso o nell’altro, il nostro cammino da qui in poi.”
Che Bologna si aspetta?
Mi aspetto una squadra da corsa, molto attenta, molto concentrata, determinata a portare via un risultato positivo. Una squadra rinvigorita dal pareggio interno con la Roma nell’ultimo appuntamento, con il cambio di allenatore che porta sempre qualcosa di diverso, soprattutto all’inizio, sul piano dell’attenzione.
Mi aspetto quindi una partita difficile, ma le partite sono più o meno difficili a seconda di come le interpreti, di come le affronti e in questo senso noi non dobbiamo assolutamente commettere errori.
Si aspetta un Bologna coperto?
Non lo so se sarà coperto o meno, però verrà qui a cercare di portare via un risultato positivo, almeno questo è l’atteggiamento che mi aspetto.
Ha già scelto chi sostituirà Rossettini o deciderà domani?
In linea di massima ci ho già pensato: giocherà Moti e sono sicuro che farà bene.
A cercare il gol chi ci sarà?
Domani vedremo.
Fonte: acsiena