GIAMPAOLO: AVANTI PER LA NOSTRA STRADA

“Il commento a mente fredda è lo stesso che fatto domenica dopo la partita.” – ha dichiarato Marco Giampaolo – “Un risultato pesante che non ci sta nè nei numeri nè nei termini, e mi riferisco a quello che è stata partita in sé. E’ però un risultato che dobbiamo accettare, andare avanti per la nostra strada e conti a lavorare in una certa direzione, consapevoli che comunque raccoglieremo prima o poi.”
Non è frustante uscire dal campo con i complimenti di tutti ma senza punti?
Più che frustante si deve prendere atto del risultato della partita o delle partite fin qui giocate. Ho sempre detto che bisogna guardare dentro i contenuti di una gara e non giudicare dal risultato perché questo, in qualità di allenatore non mi porta da nessuna parte. Abbiamo vinto anche delle partite in questo campionato e dove io ho fatto sempre una riflessione serena con i giocatori e li ho messi davanti a quelli che potevano essere gli errori commessi nonostante la vittoria. E così facciamo anche quando analizziamo una sconfitta, che per quanto mi riguarda lo faccio sempre esulando quello che è stato il risultato o come è maturato. Sarebbe semplicistico dire che siamo tutti bravi quando vinciamo e siamo tutti asini quando perdiamo. Coerentemente con quanto abbiamo fatto fino ad oggi insieme alla squadra devo uscire da questi canoni.
Dopo la 12^ giornata l’attacco piange
Io non la metterei sotto questo punto di vista. La squadra si sta comportando bene. Oggettivamente in maniera molto onesta credo ci sia poco da sottolineare, fino ad oggi i ragazzi hanno fatto prestazioni sempre all’altezza, hanno dato sempre il meglio di loro stessi, non si sono mai risparmiati. Bisogna andare a vedere le partite giocate fino ad oggi e fare un’analisi seria guardando anche contro chi abbiamo giocato e guardare come abbiamo giocato. Forse ci manca qualche gol, ma la squadra ha saputo crearsele le occasioni, poi o per sfortuna o per la bravura degli avversari magari non siamo riusciti a fare qualche gol in più . Ad oggi la squadra naviga su una buona linea di galleggiamento, ha una buona consapevolezza, ha la giusta autostima, gioca le parti come vanno giocate, capiterà magari anche di fare tre gol in una partita. Capisco che si possa andare anche a cercare delle cose per motivare e per giustificare, ma io dico solo che ad oggi la squadra ha avuto un comportamento maturo e forse si fa apprezzare anche per questo.
Fonte: acsiena