Giammarioli, ds Cremonese: “E’ la nostra ultima chance. Occhio al ‘mio’ Marotta”

Ad Anteprima Pianeta Robur, su Siena Tv, è intervenuto il direttore generale della Cremonese Stefano Giammarioli.

La partita – “Giocheremo a Siena con una squadra forte che non merita la classifica che ha. Ha una rosa altamente competitiva, dobbiamo vincere per fare l’ultimo tentativo di agganciare l’Alessandria. Con la regola di tre punti i campionati si vincono all’ultimo momento. L’Alessandria si merita il primo posto, noi abbiamo solo il grosso rammarico di non avere sfruttato qualche situazione in cui potevamo inserirci”.

Playoff – “E poi dobbiamo anche mantenere il secondo posto, Arezzo e Livorno sono alle calcagna. Lavoriamo da due anni per la promozione, la differenza l’hanno fatta due-tre perle di Gonzalez a metà stagione, perchè le due rose sono dello stesso livello. Noi abbiamo fatto un punto e cinque pali nelle ultime due partite”.

Occhio a Marotta – “Temo un mio giocatore, Marotta. Lo chiamo mio perché l’ho preso io, al Gubbio, dai dilettanti. Un battagliero, col gol nel sangue, da tenere in considerazione, anche se ci sono altri di livello”. (G.I.)

Fonte: Fol