GHEZZAL: NON RACCOGLIAMO QUANTO MERITIAMO

Il sorriso non abbandona mia il viso di Ghezzal, anche quando, nonostante la rete, non è molto contento di quanto raccolto dalla squadra.

“Segnare fa sempre piacere ma, credimi, io e miei compagni siamo abbastanza delusi dal risultato.”

Eppure non è stato un Bologna trascendentale………

“No, ma ci ha messo in difficoltà con l’atteggiamento tattico, soprattutto nel primo tempo.”

Volevi battere te il rigore?

“Nella nostra squadra non ci sono priorità per battere i rigori, lo batte chi si sente sicuro. Manuele se la sentiva e l’ha battuto. E’ andata male ma sono cose che nel calcio possono accadere.”

Sembra proprio che tu abbia conquistato un posto da titolare ?

“Se pensassi questo farei un grandissimo errore. So benissimo che non è così e che devo sempre impegnarmi e migliorare ed è quello che ho fatto e che farò”

Hai dato uno sguardo ai risultati e alla classifica?

“Certo e devo dire che mi hanno colpito le vittorie del Cagliari e della Reggina ma è meglio guardare a noi e cercare di migliorare ma, soprattutto, di raccogliere quanto meritiamo per gioco ed impegno.” (Nicnat)

Fonte: Fedelissimi