GDS – Crisi Lucchese tecnico e d.s. pronti all’addio

Tutta la città è unita nel dire no ai nuovi proprietari della Lucchese. Il patron è Aldo Castelli, a capo di una cordata di imprenditori dei quali però non sono stati rivelati nomi, settore lavorativo, consistenza patrimoniale. Un gruppo misterioso, che non convince nessuno. Il sindaco Alessandro Tambellini annuncia la volontà di «tenere lontano dalla Lucchese alleanze imprenditoriali che non esplicitino in modo chiaro e netto il loro progetto e che non diano evidenti segni di alta affidabilità». Il Comune inoltre minaccia di revocare la concessione dello stadio se non verrà pagato l’affitto arretrato. Se Castelli e soci non faranno un passo indietro è probabile che molti dei giocatori chiedano la cessione a gennaio, e anche che entro pochi giorni l’allenatore Favarin e il d.s. Obbedio rassegnino le dimissioni. La situazione è drammatica. 

Fonte: La Gazzetta dello Sport