Gazzetta: Le trattative della serie A

Oggi a Palermo è il giorno di Dossena e Anselmo. Il club — che ieri ha presentato Aronica — ha trovato l'accordo con l'esterno, ora bisogna fare altrettanto con De Laurentiis: intanto il giocatore oggi si allena con Gasperini. Per il centrocampista in arrivo dal Genoa è il giorno del deposito del contratto: l'affare rientra nell'operazione Pisano che ha portato il difensore al Genoa. Il Palermo non si ferma qui. Perché la pista Marquinho è sempre valida. Lo Monaco attende che il giocatore torni dalla tournée americana per parlargli e cercare di convincerlo ad abbassarsi l'ingaggio. Proseguono anche le manovre per arrivare a Llama (Fiorentina) e a Buonanotte (Malaga) in prestito con diritto di riscatto. Nel caso in cui quest'ultimo non dovesse arrivare è pronta l'alternativa: El Kaddouri del Napoli. Un primo sondaggio c'è stato e ci sarebbe anche la disponibilità del giocatore. Per l'attaccante invece la situazione a Palermo è ferma: si aspetta Immobile dal Genoa.

Altre trattative Il Pescara deve sistemare l'attacco e tratta Ardemagni: colloqui in corso con i suoi agenti e con l'Atalanta, ma bisogna convincere il Modena che non pare intenzionato a privarsene. L'Udinese riprenderà Campos Toro dal Siena, dove non si è ambientato, ed è vicino a Malanda (Zulte Waregem). Intanto frenata per Barreto in uscita: congelate per il momento le trattative con Torino e Pescara (eventuale scambio con metà Quintero). Il Catania punta Cahais, mancino di difesa del Racing, e tiene nel mirino Caraglio (Rangers Talca). Il Siena, nell'affare Larrondo con la Fiorentina, dovrebbe portare a casa Olivera e tutto Felipe (ora è in prestito); per l'attacco invece si seguono Pozzi della Sampdoria e Nico Lopez della Roma. Il Parma è sulle tracce di Bellomo del Bari: il centrocampista biancorosso (a metà tra pugliesi e Chievo) è finito anche sul taccuino del Genoa. È giallo per Granqvist alla Dinamo Kiev: Preziosi aveva trovato l'accordo per venderlo alla Dinamo Kiev (7,5 milioni), ma si è fatto sotto lo Zenit di San Pietroburgo. Il Bologna cerca Lestienne, attaccante mancino esterno del '92 del Bruges. Il Chievo ha chiesto al Monaco il prestito di Barazite e può prendere Giorgi (Palermo). La Samp ha parlato col Chievo per Marco Rigoni: potrebbe essere il primo rinforzo dell'anno per Rossi, se il nuovo allenatore decidesse di giocare con il trequartista; i blucerchiati sono sempre su Cassani (Fiorentina) e nelle ultime ore è cresciuta l'idea Mesbah (Milan). Catania e Torino hanno chiesto informazioni per Rivas del Verona. L'Atalanta oltre a Bovo (verso il Genoa in cambio di Manfredini) è interessata pure a Canini che è cresciuto proprio nel vivaio bergamasco.

Fonte: La Gazzetta dello Sport