Gazzetta: Le trattative della serie A

Si muove l'Atalanta e si prospetta qualche movimento importante soprattutto in difesa: per Peluso alla Juventus manca solo l'ufficialità, Manfredini è in uscita con destinazione Genoa e allora per Colantuono potrebbero arrivare due rinforzi, entrambi dal club di Preziosi. Già noto l'interesse per Bovo, a Bergamo potrebbe tornare Canini che è cresciuto proprio nel vivaio nerazzurro. Sulla fascia sinistra il dopo Peluso è affidato a Brivio e potrebbe rientrare Almici dal Lanciano.

Punto Bologna La priorità resta il portiere con Bizzarri che ha scavalcato Sorrentino ma la pregiudiziale è sistemare prima Curci che la Roma non rivuole; in entrata è anche caccia a una seconda punta (piace Sansone del Torino) mentre sul capitolo cessioni è ormai definito il passaggio di Pisanu al Montreal Impact di Di Vaio, mentre per Gimenez ci sono sondaggi in Messico e anche del San Lorenzo de Almagro, club argentino. 
Le genovesi Il Genoa sta definendo l'ingaggio dell'esterno Ceravolo dalla Reggina e insiste sempre per Almiron (Catania) e prova a capire se l'idea Zaccardo (Parma) è percorribile mentre sull'altra sponda, il d.s. blucerchiato Osti pensa più a Cassani (Fiorentina) che a Ziegler (Lokomotiv Mosca) per la fascia destra. 
Altri affari Il Pescara in questo momento «subisce» il pressing dell'Udinese per Quintero (i bianconeri puntano ad acquistarne la metà) mentre in entrata si lavora soprattutto per il centrocampo. Sono tanti i nomi in ballo: l'uruguaiano Olivera della Fiorentina, lo sloveno Kurtic (Palermo, piace anche al Chievo) e inoltre Brighi (Roma) e D'Agostino (Siena). Il Siena cerca un attaccante: Larrondo entro pochi giorni sarà della Fiorentina, quindi il d.s. Antonelli cerca una punta e nel mirino c'è anche Pozzi (Samp). Il club bianconero vorrebbe avere Nico Lopez dalla Roma, ma i giallorossi respingono la richiesta perché Zeman punta sul giovane uruguaiano; per il centrocampo piace Biagianti (Catania). Il Catania sta pensando di rilanciare per Caraglio: i cileni del Rangers Talca hanno offerte superiori ai 5 milioni, i siciliani possono alzare a 400 mila il prestito e portare a 3,6 il riscatto. Il Chievo potrebbe riabbracciare Tiribocchi (Pro Vercelli) per il quale ha bussato anche il Vicenza in B; potrebbe lasciare il Chievo pure Moscardelli; in entrata invece si lavora per portare alla base Bellomo, a metà con il Bari, per il quale si sono mossi anche Genoa, Parma, Fiorentina e Roma: in tutto ciò i pugliesi vorrebbero tenerselo fino al termine di questa stagione. Il Parma continua a lavorare a fari spenti visto che non ha grosse necessità: si lavora per trovare un'alternativa a Gobbi e i nomi sono quelli di Renzetti (Padova) e Castellini (Sampdoria). L'Udinese, oltre a Quintero, continua a tenere monitorato l'attaccante argentino dello Young Boys Bobadilla e spera di convincere la Juventus a cedere Marrone.

Fonte: Gazzetta dello Sport