Gazzetta: Le trattative della serie A

Frenata per Pazienza al Torino: Cairo punta a ottenere il mediano praticamente a costo zero, la Juve conta di incassare più di un milione. Non a caso il ds Petrachi pensa a Tissone, e Pazienza resta nel mirino di Lazio e Fiorentina ma potrebbe interessare pure alla Samp. I blucerchiati nel ruolo puntano Migliaccio, che il Palermo vuole però cedere per soldi. Ma in questo giro di centrocampisti può inserirsi il Bologna, che in attesa di formalizzare Mudingayi all’Inter punta anche Guarente.
Mosse granata Il Torino annuncia il difensore Ferronetti (biennale dopo le visite) e non attenderà ancora a lungo il sì di Mesbah. Ventura, che considera anche l’ex Juve Estigarribia, spera di avere presto Barreto (Udinese), non molla le piste Rodriguez (Independiente, ma spinge anche l’Olympiacos) e Ljajic (Fiorentina), sonda la Lazio per Floccari e Kozak e la Samp per Pozzi, e spera di riavere Antenucci.
Affari Bologna Ufficiale Carvalho, oggi il Bologna accoglie in Italia Abero e si incontra con la Juve per Motta e Gabbiadini e col Genoa per Jankovic. Gli emiliani poi insistono col Verona per Gomez.
Punto Pescara Salta l’arrivo di Munoz: il Colo Colo s’è rimangiato l’accordo, e ha chiesto l’acquisto a titolo definitivo. Il Pescara potrebbe consolarsi con Rosenberg: oggi sarà in città, si conta di convincerlo. Intanto si tratta per Weiss (Man. City), sono vicini Modesto e Foggia, in mezzo si punta Giandonato (Juve) mentre per Greco (Roma) c’è il pressing dell’Olympiacos, e in porta oltre a Carrizo e Benassi spunta la pista Rafael (Verona).
Altre trattative
Cagliari: pensa a Giorgi, su cui non molla il Palermo, e oggi dovrebbe avere Camilleri (Reggina).
Atalanta: oggi incontro con Schelotto per parlare del futuro, dietro sprint Natali e piace pure Fernandez (Napoli).
Per Quintero (Envigado, già nel mirino del Pescara) si va verso l’asse Siena-Inter: i nerazzurri lo presterebbero in Toscana.
Genoa: è fatta per Bertolacci, si spinge per Rosi. Il Catania oggi ufficializza Castro (Racing) e pensa al regista Mertelj (Maribor). Verso l’estero: Ribas (Genoa) ufficiale al Monaco, Melinte (Palermo) all’Astra Ploiesti.

Fonte: La Gazzetta dello Sport