Gazzetta – Il mercato della serie C

Ancora loro. Sono sempre i goleador a infiammare le trattative in Serie C. Il Catania ha in pugno Di Piazza (Cosenza) e tratta pure il centrocampista Palumbo (Salernitana) e il fantasista Sarno (Padova). Il Potenza chiude per Bacio Terracino (Teramo). Cani (Vibonese) è vicinissimo alla Virtus Verona. Tentativo del Pordenone per Geijo (Venezia), sondaggio dell’Arezzo per Bianchimano (Perugia), mentre Scardina (Pro Piacenza) è vicino al Fano.
Il Monza, che ha ufficializzato Marconi, Fossati e Bearzotti, punta Armellino (Lecce) e insiste per Calvano (Verona), per il quale è pronto un contratto al 2022 pur di battere la concorrenza di Padova e Foggia. Migliavacca (Novara) verso l’Albissola. La Viterbese ha chiesto Matarese al Frosinone. Shopping Paganese in casa Potenza: Longo e Caiazza. Di Livio (Siena) piace al Catanzaro. La Reggina sorpassa la Carrarese ed è vicina allo svincolato Paghera (ex Avellino).
Panchine roventi nella terza serie. Il Rieti, dopo le dimissioni di Cheu, ha incontrato Eziolino Capuano ma pensa anche a Francesco Moriero, avvicendatisi alla guida della Sambenedettese nello scorso campionato. Mentre alla Feralpisalò il patron Pasini sembra deluso e inizia a scricchiolare la posizione di Toscano, con Gallo (ex Spezia) suo potenziale successore.

Fonte: La Gazzetta dello Sport